Domenica, 28 Novembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

EMERGEnzaRE DONNA

Arte e Musica Femminile dal Passato al Presente

Di Greta V. Galimberti

24 Novembre 2021

locandina evento

Con 137 donne uccise ogni giorno nel mondo da un membro della famiglia, solitamente il fidanzato, compagno o marito (Dato: UNWomen) e con circa 1 femminicidio ogni 3 giorni solo in Italia, la violenza contro le donne è un’emergenza che deve essere affrontata con il massimo impegno.

In occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, Ihaveavoice APS, associazione che si batte per i diritti delle donne, terrà una Mostra di Arte Contemporanea e Concerto di Musica Classica, dal titolo: “EMERGEnzaRE DONNA”. Analizzando la parola “emergenza”, si scopre che deriva dal latino ēmergĕre, un’etimologia che assume un significato tutt’altro che negativo: venire a galla, ma anche innalzarsi, sorgere, mettersi in luce, porsi al di sopra di ciò che ci circonda. Ecco, quindi, un evento dedicato alle donne che emergono, nella storia fino ai giorni nostri, per cambiare la percezione delle donne, per un futuro più luminoso per tutte, libero dalla violenza maschile.

L’evento si terrà dal 25 Novembre, Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, al 5 Dicembre, presso la Porta San Giovanni del Comune di Padova. In questo suggestivo monumento del 1528, si intrecceranno le opere delle artiste emergenti dell’Accademia delle Belle Arti di Venezia e la musica della compositrice settecentesca Maddalena Laura Sirmen, una delle tante artiste il cui genio è rimasto all’ombra solo per il fatto di essere donna. Il suo tributo verrà suonato da violiniste, allieve dei Conservatori di Musica veneti.

Il giorno del Vernissage, il 25 Novembre, si terrà un’asta di beneficenza delle opere d’arte messe in mostra, il cui ricavato verrà utilizzato per finanziare le attività senza scopo di lucro dell’Associazione Ihaveavoice APS: consulenza legale e servizi di orientamento psicologico gratuito a tutte le donne che ne hanno bisogno, e molto altro. Queste e altre opere saranno disponibili nella Galleria tutta al femminile di Ihaveavoice, pensata proprio per sostenere le artiste donne: https://ihaveavoice.it/galleria/

Programma Evento

• Giovedì 25 Novembre: Vernissage Mostra d’Arte con Concerto dal vivo, con Asta delle opere in mostra. Verrà offerto un cocktail di benvenuto. Evento riservato a stampa e ospiti su invito.

• Dal 26/11 al 04/12: Mostra aperta al pubblico con accompagnamento musicale registrato.

• Domenica 5 Dicembre: Finissage con spettacolo di danza accompagnamento musicale dal vivo.

Per informazioni contattare: info@ihaveavoice.it

Sito web: https://ihaveavoice.it/

Facebook: https://www.facebook.com/I.have.a.voice1/

Instagram: https://www.instagram.com/ihaveavoice_official/

Twitter: https://twitter.com/IhaveavoiceTW

Con il Patrocinio della Commissione Pari Opportunità e del Comune di Padova,della Camera di Commercio e del Comitato per l’Imprenditoria Femminile di Padova.

Profilo Associazione

IhaveaVoice APS è una community di donne che aiutano le donne, il cui obiettivo è creare una società più giusta, dove la parità e il rispetto tra i generi sia la base per un futuro migliore:

● Aiuto concreto alle donne attraverso servizi di consulenza legale ed orientamento psicologico gratuiti.

● Sensibilizzazione sui temi importanti che riguardano le donne, promuovendo eventi, conferenze e petizioni.

● Corsi d’imprenditoria femminile per dare alle donne gli strumenti più efficaci per raggiungere l’indipendenza finanziaria e il successo personale.

● Consulenze e corsi formativi alle aziende per stimolare la parità di genere.

Profilo Artiste

Alice Biondin: Presenta un’opera in mixed media, un percorso visivo che racconta la violenza maschile sulle donne e la sorellanza.

Ginevra Scialpi: Presenta un video che analizza le relazioni di coppia violente attraverso un focus sulle mani e sul loro potere di creare e distruggere.

Erica Garbin e Valeria Degli Agostini: Presentano un’installazione multimediale attraverso un’animazione interattiva della vita della donna in costante cambiamento, un susseguirsi di momenti difficili e da cui riesce sempre a rialzarsi.

Laura Pellizzari: Presenta una scultura che sottolinea la crudezza dei femminicidi e della violenza di genere.

Marila Scartozzi: Presenta opere in tecniche e materiali diversi, dove il corpo femminile è posto al centro e diviene l’elemento essenziale del racconto.

Ilaria Davanzo: Presenta opere in linoleografia acquatinta e acquaforte, in cui affianca l’istologia umana all’emotività femminile canalizzata nell’arte.

Beatrice Pescarolo: Presenta opere realizzate in olio su tela, in cui esplora una visione realistica e non stereotipata della figura femminile. L’attenzione infatti è rivolta direttamente alle figure ed alla dinamicità fisica ed emotiva dei corpi.

Leyla Gobber e Giulia Mandro: Suoneranno duetti per violino della compositrice settecentesca Maddalena Laura Sirmen. Sono alunne di violino, rispettivamente del maestro Giuliano Fontanella e della maestra Myriam Dal Don.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x