Giovedì, 02 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Unyli, e-commerce dell'intimo, lancia il servizio di delivery dedicata in meno di 4 ore

L’azienda ha lanciato una campagna di crowdfunding accessibile fino al 19/11/21 sulla piattaforma 200Crowd.com

16 Novembre 2021

Unyli, e-commerce dell'intimo, lancia il servizio di delivery dedicata in meno di 4 ore

Kimono, abiti lunghi, camice, body, tankini questi sono solo alcuni dei capi che possono essere acquistati su Unyli, ecommerce B2C e piattaforma multicanale per il settore dell’intimo, che continua il processo di espansione in Italia, lancia il servizio di delivery dedicata a Brescia e prevede di consegnare in 10 nuove città entro fine 2022. “L’intimo su misura a portata di click e a casa tua in meno di 4h” è una delle sfide della piattaforma, costituita dalle imprenditrici Valentina Fabbri e Vanessa Fiore con la collaborazione dell’esperto di settore Francesco De Paolo, che irrompe in un mercato ancora molto tradizionale sfruttando la velocità del web e offrendo agli utenti un servizio premium che punta sul “personal shopping a domicilio” e la velocità di consegna; l'attenzione al design e al packaging completano e rendono unica l'esperienza d'acquisto. 

Dopo Brescia, anche Milano, e altre 9 città

Dopo Brescia, la startup, prevede di lanciare il servizio a Milano e in 9 nuove città entro 2022 dove è già presente il tradizionale servizio di consegna a domicilio. Gli utenti potranno scegliere tra i migliori capi premium luxury del settore, selezionare la spedizione e ricevere il capo direttamente a casa – o in qualsiasi altro luogo prescelto - entro 4h dall’acquisto, nel rispetto di tutte le normative Covid. Un’ottima notizia anche per gli eterni ritardatari, soprattutto in occasione di festività e incontri romantici! Le persone potranno, infatti, usufruire della consegna veloce e inviare il capo in modalità regalo alla propria metà o a una persona speciale. Non solo, i clienti potranno beneficiare di un vero e proprio servizio di personal shopping a domicilio, chiedere consigli, informazioni e avere la possibilità di effettuare sostituzioni e resi in tempo reale, un servizio inedito, rispetto ai tradizionali ecommerce, che rende ancora più snella e rapida la gestione della logistica.

Unyli. Il trend futuro

“ll trend per il futuro è ben chiaro: i prodotti venduti tramite e-commerce devono trovarsi vicino ai consumatori e la figura della personal shopper a domicilio sarà la naturale evoluzione dell’addetta alle vendite in negozio, il nostro obiettivo è sostenere i negozianti e i professionisti del settore, è per questo che stiamo predisponendo nelle città anche la presenza di veri e propri proximity hub digitalizzati per le personal shopper che potranno accedere con un qr code e ritirare direttamente gli acquisti, in modo tale da rendere ancora più veloce ed efficiente la consegna” dichiara Francesco De Paolo, General Manager di Retail Capital.

Un sistema win-win  

L’azienda sta trasformando il mercato dell’intimo, creando un sistema win-win per brand, negozi e consumatrici. Unyli è, infatti, l’unico sistema multicanale in questo settore basato su un modello phygital, che integra cioè il canale offline e quello online, selezionando i brand noti o ad alto potenziale e accompagnando i retailer in un percorso di digitalizzazione omnicanale. La digitalizzazione parte dal negozio fisico, attraverso un layout innovativo e una gestione informatizzata del magazzino e della logistica, consentendo così ai retailer da un lato di ottimizzare le vendite e le scorte di magazzino e dall’altro di aver accesso al canale di vendita web, attraverso l’e-commerce di Unyli e il servizio di personal shopping. I negozi affiliati diventano poi anche gli “hub” fisici, territoriali, presso cui vengono dirottati gli ordini raccolti attraverso lo store online. Unyli, inoltre, sta lavorando anche a una tecnologia proprietaria di misurazione delle forme che permetterà agli utenti di provare “virtualmente” tutti i capi presenti nei punti vendita per poter acquistare la taglia perfetta anche da casa. 

L’azienda ha lanciato una Campagna di crowdfunding che sarà accessibile fino al 19/11/21 sulla piattaforma 200Crowd.com a questo link, dove sarà possibile investire nella società a partire da 500€. 

Unyli

Unyli è un ecommerce B2C e una piattaforma di digital transformation multicanale per il settore dell’intimo lanciata a novembre 2020 dalla startup Retail Capital, costituita dalle imprenditrici Valentina Fabbri e Vanessa Fiore con la collaborazione dell’esperto di settore Francesco De Paolo. Unyli guida i retailer dell’intimo in un processo di digital transformation a 360°, attraverso un ecosistema che si fonda su tre punti cardine: digitalizzazione dei punti vendita fisici, riconversione degli store in veri e propri hub, accesso al marketplace online e delivery dedicata. In meno di 2 anni di attività, e nonostante la pandemia, Unyli è stata in grado di aggregare già 15 negozi e di integrare 20 produttori primari sviluppando un fatturato di oltre €100.000 nel 2020. Il sito di e-commerce, lanciato solo a inizio 2021, ha raggiunto oltre  100.000 utenti.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x