Venerdì, 03 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Perchè si dice che il gatto nero porta sfortuna? La verità tra storia e superstizione

In Italia il gatto nero è associato alla sfortuna, ma poco più in là, in Inghilterra, vederlo e averlo con sè è segno di buon auspicio

09 Novembre 2021

Perchè si dice che il gatto nero porta sfortuna? La verità tra storia e superstizione

Fonte: Unsplash

A tutti sarà capitato di vedere un gatto nero attraversarci la strada, alzare gli occhi al cielo ed esclamare: "Ecco, sempre a me la solita sfiga", seguita poi da una serie di eventi poco fortunati nel corso di quella stessa giornata. Ma siamo così sicuri che il gatto nero porti davvero sfortuna? O è solo una diceria? Ma soprattutto, perché associamo il vedere il felino dal manto scuro che ci passa davanti con quello che ci capita? La superstizione ha origini molto antiche...

Il gatto nero porta fortuna o sfortuna?

Per capire il motivo per cui in molti Paesi - tra cui l'Italia in cima - si dice che il gatto nero porta sfortuna dobbiamo fare un grande salto indietro nel tempo e volare nel Medioevo: è proprio qui che la diceria ha inizio e a che fare con i cavalli. Erano infatti proprio loro che di notte, quando giravano per le strade o si fermavano a riposare, venivano spaventati da questi animali dal pelo corvino. O meglio, venivano spaventati dai loro occhi gialli che spuntavano all'improvviso e brillavano nel buio. Non di meno il gatto nero era l'animale che le antiche credenze associavano alle streghe e quindi, di conseguenza, alle temutissime presenze demoniache. Ma questo non valeva per tutti.

A vedere sotto tutt'altra luce i gatti neri erano i marinai inglesi, scozzesi e giapponesi che tra loro facevano a gara per averne a bordo qualcuno. Si pensava che scacciassero via la sfortuna. Credenza che è rimasta ancora oggi. Se da un lato infatti in Italia, Spagna, Francia e nel resto dell'Europa il felino dal manto scuro è associato alla sfiga, possiamo dire il contrario per quanto riguarda Gran Bretagna, Scozia, Giappone e diversi paesi asiatici. Qui si festeggia quando si vede un gatto nero attraversare la strada, è segno di buon auspicio. Altro che sfortuna!

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x