Domenica, 17 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Quell’Eden per Draghi e Merkel

Di Gianfranco Ferroni

11 Ottobre 2021

La scelta di Mario Draghi “ha fatto colpo” su Angela Merkel: portare l’ormai ex cancelliera tedesca sulla Terrazza dell’Hotel Eden di Roma per una “colazione di lavoro” verrà ricordata per molto tempo dalla stessa Angela. Merito anche dello chef stellato Fabio Ciervo, che per i due leader ha realizzato uno dei suoi piatti più iconici, una “cacio e pepe” con boccioli di rosa che lo stesso dominus del ristorante ama allietare con un effetto scenografico di azoto con il profumo inebriante di rosa. Lo stesso Ciervo, stellato Michelin, ha sempre tenuto a sottolineare che il suo piatto “da provare senza riserve” è quello degli “spaghetti cacio e pepe nero del Madagascar, aromatizzati con boccioli di rosa. Questo piatto riassume la mia filosofia: un piatto tradizionale romano viene reinventato con innovazione. Il gusto è stato esaltato con l’uso del pepe del Madagascar, che concede alla portata un aroma fresco e fiorito. Ultimo ma non meno importante, l’uso di profumati boccioli di rosa lo trasforma in un’esperienza sensoriale completa”. C’è un particolare, poi: dalla terrazza dell’albergo di Dorchester Collection si domina il giardino di Villa Medici, sede dell’Accademia di Francia. Si, davvero una bella soddisfazione per Draghi e Merkel guardare dall’alto di un hotel l’area cara a Emmanuel Macron...

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x