Sabato, 24 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Territori e Italianità, turismo innovativo: seconda edizione online mercoledì 23 giugno

La diretta streaming: nuovi panel, nuovi argomenti, nuovi speaker. “Terra e Territori”, l'evento condotto da Andrea Succi

Di Paolo Brambilla

23 Giugno 2021

Territori e Italianità, turismo innovativo: seconda edizione online mercoledì 23 giugno

Dopo le prime sessioni del mattino, dalle 15.30 alle 17.15, Paola Puzzovio di TEGing Puglia interverrà per la seconda edizione di "Territori e Italianità" all’interno del panel “Terra e Territori”, l'evento ideato, organizzato e condotto da Andrea Succi.

"La partecipazione a quest'evento è frutto di nuove sinergie e collaborazioni che, come da obiettivi, sono scaturite da iTEG e che presto daranno vita a importanti progetti che porteranno TEGing a diventare un progetto di livello italiano ed internazionale" ci anticipa a inizio evento Paola Puzzovio.

Per seguire la diretta basterà connettersi al sito https://territorieitalianita.it/panel-2021/ Tutti coloro che si iscriveranno allo stesso link riceveranno GRATUITAMENTE una pubblicazione relativa ai contributi dei 45 relatori dell’evento.

Territori e Italianità

Un mondo che riconosca l’interconnessione delle relazioni come valore da mettere al centro dell’attenzione e della cura.
Territori e Italianità nasce dalla visione di un mondo in cui il bene comune sia l’attitudine, la motivazione e l’ispirazione che guida gli esseri umani nel loro agire e dalla necessità di riportare valore al territorio, inteso come identità sinergica e modulare.
Territori e Italianità si propone come risorsa per generare il cambiamento.

L’energia positiva delle azioni, che sta nel fare per pensare. Per contribuire alla realizzazione del mondo che vorremmo, abbiamo costruito un metodo che si traduce in un modello di business tridimensionale e fluido.

Territori e Italianità, il Destination Management

Tra le novità, si apriranno le porte di un nuovo luogo d’incontro virtuale: la Bottega Rinascimentale, dove s’incontreranno e s’integreranno saperi e conoscenze alla scoperta delle nuove frontiere del Destination Management.

Il turismo post Covid rappresenterà per i destination manager un’occasione straordinaria per fare la differenza.

Territori e Italianità è stato inaugurato nel 2020 da un evento online dedicato alla presentazione di progetti nati nelle diverse regioni italiane, raccontati in diretta dalla viva voce dei protagonisti. Un modello che non vuole solo raccontare, ma essere operativamente agente del cambiamento, facilitando l’emergere delle energie e dei valori disseminati sul nostro territorio e attivando processi maieutici di auto-riconoscimento.

Obiettivo: richiamare l’interesse delle diverse professionalità che operano in tutta Italia, a volte un po’ isolate, per potenziare insieme le opportunità di lavoro nei luoghi di appartenenza.

Andrea Succi

Andrea Succi è Destination Manager Sardegna East Land (74 Comuni del Nuorese e Ogliastra), facilitatore di Marketing Territoriale per il Turismo Sostenibile e dell’Ospitalità ad approccio Partecipativo, founder del Format GMT™ e coach di coordinatori.

"Sono cresciuto professionalmente a Milano, ma nasco a Ravenna, conosciuta nel mondo per i suoi famosi mosaici. Forse non è quindi un caso che le mie esperienze siano la sintesi di diverse “tessere”, create lavorando in molti ambiti diversi. Sono ideatore di GMT™, un modello organizzativo per la gestione integrata ed evolutiva, in ambito turistico, del capitale sociale, intellettuale, relazionale ed economico di un determinato territorio.

Obiettivo di GMT™ è incrementare i flussi turistici, misurandoli attraverso una strutturata attività commerciale." 

La cultura dell'ospitalità

Ospitalità come driver di sviluppo sostenibile locale. Per approfondire questi concetti, anche dopo l'evento di oggi, si può contattare Andrea Succi sul suo sito  Cosa è cambiato e come cambieranno i Turismi nel futuro? Il Format GMT come modello per organizzare un territorio. Compiti e profilo del Coordinatore Turistico Territoriale. 

Paola Puzzovio

Dalle 15.30 alle 17.15 di oggi, Paola Puzzovio di TEGing Puglia interverrà come speaker all'evento di "Territori e Italianità" all’interno del panel “Terra e Territori”.

Paola Puzzovio, fondatrice del progetto TEGing e di iTEG, sottolinea lo straordinario clima di collaborazione che si è creato nel corso dell'evento organizzato pochi giorni fa all'Oasi Quattro Colonne, patrocinato dalla città di Nardò e sostenuto dalla Regione Puglia – Dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale e Ambientale. “Le giornate di iTEG sono state un’emozione incredibile: il fatto di essere lì tutti insieme a lavorare per continuare a raggiungere gli obiettivi del progetto TEGing Puglia ci ha permesso di constatare la forza di ciò che noi dichiariamo e sosteniamo da un anno".

Ci auguriamo che anche la giornata di oggi abbia lo stesso successo.

Credits: Luca Zacchi per le foto di Andrea Succi

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x