Giovedì, 23 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

BG4SDGs, Seghizzi (Banca Generali) a Il Giornale d'Italia: "Crediamo in uno sviluppo sostenibile"

"Banca Generali già da tempo ha implementato nel proprio modello di offerta la possibilità di diversificazione avvicinandosi a queste soluzioni di investimento SDGs. Lo abbiamo nel DNA e negli obiettivi di crescita futuri"

15 Settembre 2021

Michele Seghizzi, Direttore Marketing e Relazioni Esterne di Banca Generali ai microfoni de Il Giornale d'Italia: “Presentiamo una mostra che ha l’obiettivo nei prossimi mesi di avvicinare quante più persone possibili alle tematiche intrinseche agli SDGs ovvero la capacità di seguire uno sviluppo sostenibile.

Banca Generali già da tempo ha implementato nel proprio modello di offerta la possibilità di diversificazione avvicinandosi a queste soluzioni di investimento. Lo abbiamo nel DNA e negli obiettivi di crescita futuri. Per questo abbiamo sentito la necessità di veicolare anche all’esterno questa nostra caratteristica e da qui la necessità di trovare un fotografo con una sensibilità speciale come quella di Stefano Guindani che ci avvicinasse ad un linguaggio mai ovvio e mai didascalico per mostrare sia i limiti dell’azione umana ma anche le opportunità che arrivano dall’innovazione.

Per questo oggi siamo particolarmente orgogliosi di presentare questa mostra che auspichiamo possa avvicinare più persone possibili a questo tema.

C’è la necessità oggi, da parte delle aziende, di esprimere sempre di più il proprio DNA e i propri valori. Uno sforzo apprezzato dall’opinione pubblica che sta portando ad un accelerazione sempre maggiore.

Abbiamo scelto le immagine per comunicare queste tematiche per noi importanti perché un linguaggio universale, semplice, che colpisce e tocca al cuore. L’immagine non ha confini e non è mai banale. E si presta bene anche alla comunicazione sui social media che ci può permettere di raggiungere un pubblico sempre più possibile e far comprendere la responsabilità di Banca Generali ma anche di ognuno di noi in questa direzione.

Il Covid ha modificato il modo che abbiamo di comunicare, da un lato ha portato la tendenza a voler esprimere più valori, a mostrare l’azienda come una portatrice di valori e non solo espressione di servizi. E importante mostrare in quali valori ci si riconosce e nei quali si crede. Nel nostro caso la crescita sostenibile fa parte della nostra vision così come l’innovazione. Dall’altro lato, anche in seguito al bombardamento di notizie degli ultimi mesi, c’è la necessità di trovare un linguaggio che riesca a colpire e sorprendere”.

Torna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti