Giovedì, 16 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Inter-Real Madrid: probabili formazioni, pronostico, arbitro e dove vederla

Inzaghi affronta Ancelotti nel primo turno della fase a gironi della Champions League

15 Settembre 2021

Inter-Real Madrid: probabili formazioni, pronostico e arbitro

Questa sera alle 21, l’Inter ospita al Giuseppe Meazza il Real Madrid di Carlo Ancelotti, partita che sarà trasmessa in esclusiva streaming su Amazon Prime Video. Vediamo quindi quali sono le formazioni scelte dagli allenatori delle due squadre. Per il modulo, è previsto il solito 3-5-2.

La probabile formazione dell’Inter

Sembra recuperato il centrale nerazzurro Bastoni. Il difensore era stato messo in dubbio negli ultimi giorni a causa di un lieve infortunio subito contro la Sampdoria. Ora però pare che Inzaghi sia riuscito a recuperarlo e l’idea è quella di metterlo dentro dall’inizio.

Ovvia la presenza di capitan Handanovic tra i pali dell’Inter. Il trio difensivo sarà composto dal muro Skriniar, De Vrij, Bastoni.

A centrocampo, il regista Brozovic sarà accompagnato dalle gambe di Barella e Calhanoglu. Osservato speciale il centrocampista turco, che deve ritrovare la sua forma migliore e un po’ dì continuità, forse il punto debole di Calhanoglu. Sulle fasce troveremo invece Darmian e Perisic, gli uomini rianimati da Antonio Conte e che il suo successore Inzaghi vuole mantenere in pianta stabile.

In attacco, i nerazzurri potranno contare sulla coppia Dzeko-Martinez. I due bomber devono ancora trovare il loro equilibrio insieme. L’esperienza, soprattutto quella del bosniaco, non manca e nemmeno la dinamicità portata da Lautaro, in grado di segnare ma anche di fornire assist spesso e volentieri. Se tutto va per il verso giusto, i difensori del Real non avranno vita facile contro i due attaccanti dell’Inter, tanto diversi quanto compatibili.

Formazione Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni, Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic, Dzeko, Martinez

La formazione del Real Madrid

Come ben noto, Il Real a disposizione di Ancelotti non è affatto irresistibile rispetto a quello visto nelle scorse stagioni. Complice sicuramente la perdita dei due pilastri della difesa Ramos e Varane, ma non vuol dire che l-avversario vada sottovalutato. Non sarà della partita il centrocampista tedesco Toni Kroos, una notizia che fa più che  piacere ai tifosi interisti. 

Formazione Real Madrid (4-3-2-1): Courtois, Carvajal, Nacho, Alaba, Gutierrez, Valverde, Casemiro, Modric, Hazard, Vinicius, Benzema

Arbitro: Daniel Siebert (Germania)

Inter-Real: pronostico

Come detto in precedenza, quello che l’Inter incontrerà stasera non è il Real più forte degli ultimi anni, anzi. Nonostante questo dato, i Blancos partono coi favori del pronostico, le ragioni principali sono due. In primis, il Real è il Real. Pur non avendo una rosa stellare come altre volte, la squadra rimane composta prevalentemente da giocatori di altissimo livello come Benzema, Modric, Casemiro e altri. In secondo luogo, l’Inter, seppur campione d’Italia, deve ancora riaffermarsi in Europa, in Champions League, dove da tre stagioni non va oltre ai gironi. Non fraintendiamo, sulla carta rimane un incontro combattuto e da vedere, diciamo Real perché vince in esperienza e livello dei singoli.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x