Giovedì, 27 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Tokyo 2020, la cerimonia di chiusura: Marcell Jacobs portabandiera dell'Italia

Si conclude questa edizione anomala delle Olimpiadi: tra tre anni l'appuntamento sarà a Parigi

08 Agosto 2021

Tokyo 2020, la cerimonia di chiusura: Marcell Jacobs portabandiera dell'Italia

Questa domenica 8 agosto si chiude il sipario sulle Olimpiadi di Tokyo 2020. È stata un'edizione anomala quella di quest'anno: la pandemia di Covid19 ha stravolto il programma tradizionale dei Giochi Olimpici, senza pubblico, con restrizioni, mascherine e combinazioni spesso ingegnose tra presenza e digitale. E anche tanta preoccupazione - per non parlare delle proteste - per il rischio contagi (430 su 55 mila accreditati).

Ma queste Olimpiadi sono state anche un'occasione di rivalsa per l'Italia, che quest'anno raggiunge il record di medaglie, portando sul podio di Tokyo 2020 almeno un atleta italiano ogni giorno. La cerimonia serve anche per pensare al futuro, e lo sguardo vola a Parigi, dove si terranno i prossimi giochi del 2024.

Tokyo 2020, la cerimonia di chiusura: Marcell Jacobs portabandiera dell'Italia

Il portabandiera della cerimonia di chiusura è stato Marcell Jacobs, il velocista che ha fatto sognare con il suo record nei 100 metri piani. E come lui tutti i portabandiera, senza delegazioni al seguito, sono entrati singolarmente per poi schierarsi in un grande cerchio all'interno dello stadio Olimpico. Con questa edizione posticipata dei Giochi Olimpici l'Italia porta a casa 10 medaglie d'oro, 10 d'argento e 20 di bronzo, più 12 atleti posizionati al quarto posto.

"Un'edizione storica", ha commentato con gioia il presidente del Coni, Giovanni Malagò. Alla cerimonia di chiusura dei Giochi di Tokyo 2020 c'è anche Federica Pellegrini, neo membro della Commissione Atleti del Comitato Olimpico Internazionale. Per lei quest'anno si chiude l carriera agonistica (l'ultima gara è prevista tra un mese per l'International Swimming League a Napoli) ma inizia un nuovo capitolo di militanza in difesa dei diritti degli sportivi.

Tokyo 2020, la cerimonia di chiusura: sguardo verso la ripresa con Parigi 2024

Il capo dello stato del Giappone il primo ad entrare nello stadio Olimpico, accompagnato dal presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach, e dal presidente del Comitato organizzatore, Toshiro Muto. Dopo l'inno nipponico "Kimigayo", issata la bandiera del sol levante. E allora spazio alla parata delle bandiere, in cui ogni atleta, scelto dal comitato olimpico, è entrato nello stadio con la bandiera del proprio Paese. Come da tradizione la prima è stata la Grecia.

Infine la cerimonia si conclude con il passaggio di consegne con la Francia: le prossime Olimpiadi si terranno, infatti, a Parigi. La data sarà il 2024, a tre anni dalla conclusione di Tokyo 2020 anziché i tradizionali quattro anni - complici i ritardi dovuti all'emergenza pandemica. il governatore di Tokyo, Yuriko Koike, passa la bandiera olimpica al presidente del Comitato Olimpico Internazionale, che a sua volta la passa al sindaco di Parigi, Anne Hidalgo. La Francia saluta da lontano, con un video che lancia un'immagine di speranza nella ripresa. "Congratulazioni a tutti i giapponesi per il successo di questi Giochi olimpici", ha scritto il presidente francese Emmanuel Macron, "È stata una situazione senza precedenti, ma è andata alla grande. Ne avevamo bisogno. Ci vediamo la prossima volta a Parigi nel 2024!''. 

"Grazie a tutti, siete i più forti. Avete ispirato tutti noi con il vostro amore per lo sport, perché avete dato alle vostre sfide il significato della lotta contro la pandemia. Tutti noi abbiamo vissuto anche grazie alla speranza che ci avete dato: per la prima volta dall'inizio della pandemia ci siamo sentiti tutti uniti dalle emozioni che avete generato. Questi sono i Giochi della speranza, della solidarietà della pace", chiude il discorso finale delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x