Mercoledì, 06 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Mega Green Pass, quando il Super Green pass e il Green pass non bastano

Il nome Mega Green Pass non è ovviamente ancora ufficiale, ma così è stato ribattezzato, sui social, il nuovo, possibile, certificato verde valido solo per i vaccinati con terza dose

23 Dicembre 2021

Mega Green Pass, quando il Super Green pass e il Green pass non bastano

Fonte: lapresse.it

Quando il Green pass non basta, e quando non basta nemmeno il Super Green pass, ecco pronto il "rinforzo" dell'ultimo minuto: il Mega Green Pass. Il nome, ovviamente, non è ancora ufficiale. Ma così è stato ribattezzato sui social il nuovo, possibile certificato verde valido solo per chi ha ricevuto anche la terza dose del vaccino. Insomma, una nuova evoluzione, la terza del Green pass, che dopo il Super Green Pass (o Green Pass rafforzato) vede il Mega Green Pass. Meglio dei Pokemon o di Goku, il quale, per arrivare al Super Saiyan di terzo livello ci ha messo anni e anni (e alla fine nemmeno è servito).

Mega Green Pass

Il Mega Green pass, anche se non sarà di certo questo il nome del nuovo certificato, è una delle ipotesi al vaglio del Governo, il quale sembra annaspare nell'acqua senza più idee. Il Consiglio dei ministri in programma per oggi, giovedì 23 dicembre, oltre a stilare nuove regole anti-Covid (che si tradurranno in nuove restrizioni e limitazioni), pensa anche a un'evoluzione del certificato verde. 

D'altra parte, in un mondo basato su un'economia consumista, è sempre difficili rimanere aggiornati sulle ultime mode e sugli ultimi ritrovati tecnologici. Non si fa tempo a comprare qualcosa, un telefono e un lettore DVD, che già ne è uscito un altro più all'avanguardia. Ecco, questo è il senso, più o meno, del Mega Green Pass, erede del Super Green pass e padre di un futuro Super Mega Iper Green Pass. Non sarebbe il caso, forse, per il Governo, di cambiare strategia per contenere i contagi? 

Stando alle notizie trapelate fino a questo momento, coloro in possesso della nuova evoluzione del Green Pass non dovrebbero incontrare alcun ostacolo o restrizione a Natale. Continua dunque la strategia del ricatto del Governo targato Mario Draghi, far vaccinare tutti con la terza dose di vaccino Covid per avere feste normali. Per gli immunizzati con solo due dosi, come per i non immunizzati, potrebbe essere necessario portare con sé l'esito negativo di un tampone

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x