Domenica, 25 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Vaccino Covid, spostare la data del richiamo da oggi: come fare

Da oggi in Lombardia è possibile cambiare la data della seconda dose del vaccino anti-Covid: ecco le linee guida. Per Pfizer o Moderna massimo 42 giorni, per AstraZeneca 84

25 Giugno 2021

Vaccino Covid, da oggi si può spostare la data del richiamo: ecco come fare

Vaccino Covid (fonte foto Lapresse)

Via libera agli spostamenti della seconda dose di vaccino anti Covid: in Lombardia da oggi, venerdì 25 giugno, è possibile cambiare la data per il richiamo e scegliere il giorno del nuovo appuntamento. É consentito anche decidere il luogo dove recarsi per l'inoculazione. Lo annuncia in una nota la Regione. Ecco allora come fare.

Vaccino Covid, da oggi si può spostare la data del richiamo: come fare

Spostare l'appuntamento del richiamo vaccinale è semplice: bastano davvero poche mosse. Per prima cosa occorre seguire le indicazioni presenti sulla piattaforma di Poste Italiane. La possibilità è stata concessa dalla Regione per evitare che tutti coloro che si trovano in vacanza e quindi lontano dal luogo di residenza rinuncino alla seconda somministrazione, rendendo così vano l'effetto della prima. 

Chi vorrà dunque modificare la data o il luogo della seconda dose di vaccino contro il Coronavirus dovrà accedere alla piattaforma di Poste Italiane con la propria tessera sanitaria e codice fiscale ed eseguire quindi l'accesso inserendo i propri dati. Dopo averlo fatto, l'utente dovrà cliccare su "gestione appuntamento" e selezionare la nuova data. Chi non ha una connessione internet o non vuole usare la piattaforma digitale, potrà telefonare al numero verde 800 894 545. A rispondere saranno gli addetti del call center che aiuteranno chi avrà bisogno.

C'è però una cosa importante da tenere bene a me: non sarà possibile spostare il secondo appuntamento troppo in là nel tempo, altrimenti l'efficacia della prima dose potrebbe diminuire. Sulla piattaforma dunque sarà indicato lo spazio temporale. Ad esempio chi è stato vaccinato con Pfizer e Moderna, può prenotare l'appuntamento a un massimo di 42 giorni di distanza dalla prima dose. Per Astrazeneca invece i giorni sono 84.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x