Martedì, 04 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Politiche 2022, ex segretario PPE Antonio López-Istúriz White: "La sinistra europea interferisce nelle elezioni italiane"

L'ex segretario PPE Antonio López-Istúriz White ha dichiarato che è in atto una campagna di interferenze della sinistra europea all'interno delle elezioni italiane, una cosa "scorretta" in quanto "la legittimazione la danno gli elettori"

22 Settembre 2022

Politiche 2022, ex segretario PPE Antonio López-Istúriz White: "La sinistra europea interferisce nelle elezioni italiane"

fonte wikipedia

Due giorni fa Giorgia Meloni, dopo aver rinnegato le sue simpatie fasciste, dichiarò che il partito Fratelli d'Italia avrebbe dato una lezione in Europa e che si auspicava che a seguire sarebbe stata la Spagna. Così l'ex segretario generale del partito popolare Europeo, lo spagnolo  Antonio López-Istúriz Whiteha dichiarato che la legittimazione la danno gli elettori e non certo delle lobby europee.

Politiche 2022, Antonio López-Istúriz White: "Quello che dicono di meloni, lo dicevano di Salvini"

L'ex segretario generale del partito popolare europeo, lo stesso di Giorgia Meloni è intervenuto in merito alle interferenze straniere sul voto italiano dichiarando che la sinistra Europea sta cercando di condizionare il voto e dovrebbe pensare un po' più agli affari suoi. I "continui attacchi al centro destra da parte di partiti della sinistra Europea" sono veramente fuori luogo.
Il presidente ha aggiunto che " se il problema ai meloni, allora cosa dire dei partiti comunisti, in Spagna il governo funziona grazie all'appoggio di forze ed estrema sinistra e comuniste che sono contro l'Unione europea e la Nato.  Vorrei capire perché questi signori non dicono nulla della Spagna. In ogni caso In Italia esiste Forza Italia, che è una forza moderatrice e che può aiutare il futuro governo. La sinistra di solito si occupa di altri, senza riflettere su quello che succede nel suo campo: ha mai letto qualcosa sui comunisti nella coalizione svedese? Io credo che la regola aurea debba essere quella di non interferire nella politica interna di un paese prima del voto, semmai lavorare dopo per aiutare un percorso di stabilità, riforme di coesione con gli indirizzi dell'Unione Europea".

Politiche 2022, Antonio López-Istúriz White: "E' presto per gridare alla spaccatura tra Pse e PPe"

Poi l'ex presidente del partito popolare Europeo dichiara che l'esempio di Salvini è calzante in quanto, quello che oggi dicono di Meloni lo dicevano prima di Salvini. Prima di gridare alla svolta antidemocratica, bisognerebbe far governare.
E quanto alle accuse tedesche relativamente alla potenziale spaccatura del partito popolare Europeo con il partito socialista europeo, l'ex presidente della ppe spagnolo dichiara che le elezioni europee saranno nel 2024 e soltanto allora si potrà verificare un eventuale spaccatura della partito popolare Europeo con il partito socialista europeo. Gridare alla divisione alla spaccatura adesso è qualcosa di strumentale.
Infatti sull'interferenza del democratico tedesco  Lars Klingbeil, l'ex segretario generale del Ppe dichiara al Corriere della Sera che " l a legittimazione di un governo viene data dagli elettori, il Ppe e Pse, che sono le due famiglie politiche europee più grandi, devono rispettare la volontà del popolo di un Paese. Poi se ci sono problemi politici, dopo il voto, si cercano di attivare dei correttivi, in sede di politiche comunitarie in primo luogo. Ma questo dato è essenziale per l’Italia come per la Spagna, per la Svezia come per l’Austria, sopratutto in questo momento di crisi internazionale. Tutti devono fare il loro dovere, in Spagna per esempio i socialisti non hanno un ruolo di moderazione dell’estrema sinistra, la nostra situazione economica è disastrosa e la scarsa attenzione internazionale non ci favorisce".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x