Venerdì, 27 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Mario Draghi insignito del premio Dinstingued Leadership Award. Il premier e la Nato sempre più vicini

Il premier Mario Draghi sembra essere di casa a Washington e assieme a Descalzi riceverà un premio che conferma i suoi sforzi in ambito di "leadership internazionale". La premiazione avverrà all'Atlantic Council (Think tank della Nato)

11 Maggio 2022

Mario Draghi e la Nato sempre più vicini. Secondo quanto rimbalza dall'America, il premier italiano verrà insignito quest'oggi mercoledì 11 maggio del premio Distinguished Leadership Award. Il premio verrà consegnato da Janet Yellen, segretaria al tesoro del governo Biden. Assieme a lui anche Claudio Descalzi di Eni che sarà premiato dal ministro dell'Industria degli Emirati Arabi, Sultan Ahmed Al Jaber, ma anche la cantante Jamala, vincitrice del concorso Eurovision nel 2016. L'artista ucraina ha accettato il riconoscimento per la leadership artistica da parte di tutti i colleghi del suo Paese.

Mario Draghi nel quartier generale della Nato: premiato del Distingued Leadership Award

Lo scorso anno il premio fu conferito a Ursula von der Leyen e Albert Bourla AD di Pfizer, i due che si scambiavano sms segreti in piena pandemia. La premiazione è confermata anche dal sito ufficiale del governo, dove oltre all'orario (18.25 italiane), si spiega: "Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, partecipa alla cerimonia di premiazione del Distinguished Leadership Award 2022 presso l'Atlantic Council." La premiazione avverrà a Washington, all’Atlantic Council (think tank della Nato). Draghi verrà premiato per gli sforzi che sta compiendo negli ultimi mesi: dalle sanzioni alla Russia, alla lotta contro la guerra in Ucraina, per finire alla lotta contro la pandemia.

Un premio a tutto tondo per la sua influenza e leadership a livello internazionale. Draghi nel suo tour americano dopo il colloquio con Biden, è impegnato oggi con la visita all'ambasciata italiana a Washington e poi al Congresso con la speaker Nancy PelosiNell'incontro di ieri con Joe Biden, Mario Draghi ha invitato il presidente americano ad "utilizzare ogni canale per la pace, diretto e indiretto per arrivare a un cessate il fuoco e l'avvio di negoziati credibili". "In Italia e in Europa le persone adesso vogliono la fine di questi massacri, di questa violenza e di questa macelleria e le persone pensano cosa possiamo fare per portare la pace", ha aggiunto il premier.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x