Sabato, 04 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Elezioni, Maria Elena Boschi attacca: "M5s è in caduta libera, Iv presente ovunque"

La deputata di Italia viva attacca i grillini: "Abbiamo eletto primi cittadini e consiglieri di Italia viva su tutto il territorio nazionale"

07 Ottobre 2021

Elezioni, Maria Elena Boschi attacca: "M5s è in caduta libera, Iv presente ovunque"

Fonte: lapresse.it

Non solo Matteo Renzi, a gongolare per il risultato delle elezioni c'è anche il secondo volto più noto di Italia viva, Maria Elena Boschi, che ne approfitta per attaccare il M5s. "Hanno vinto tutti i sindaci che sostenevamo nelle grandi città – ha dichiarato al quotidiano La Nazione – e abbiamo eletto primi cittadini e consiglieri di Italia viva su tutto il territorio nazionale". Anche la Boschi fa notare dunque il fatto che Iv - partito nato solo due anni fa - ha superato superato il Movimento 5 Stelle in diversi comuni. “I pentastellati – ha continuato la Boschi – sono in crisi verticale, neppure Conte, ormai nei fatti leader da tempo, è riuscito a rianimarli”.

Elezioni, Maria Elena Boschi: "M5s è in caduta libera"

“Anche a Napoli – continua Maria Elena Boschi – siamo andati molto bene così come a Bologna, dove la nostra lista ha preso il doppio del M5S". "Per me l’ideale – ha rivelato Boschi – sarebbe quella dei sindaci: chi vince governa, chi perde va all'opposizione. L’obiettivo deve essere quello di arrivarci con una coalizione coesa e determinata". Magari anche con il Pd. "Non abbiamo preconcetti – ha concluso l’ex ministro –. Enrico Letta sa leggere i numeri: a Siena ha vinto anche grazie ai nostri voti, quindi toccherà a loro se considerare il Movimento 5 Stelle strutturale nella loro alleanza o aprire anche ad altre forze politiche”.

Per Renzi gli altri hanno subito un'enorme sconfitta. Mentre il suo 1% è oro

"In questo quadro, il risultato di Italia Viva è incredibilmente superiore alle nostre aspettative", afferma Matteo Renzi in conclusione al suo elenco di provocazioni per tutti. "Eleggiamo sindaci iscritti al partito in tutta Italia, siamo determinanti in moltissimi comuni, abbiamo un numero impressionante di consiglieri e assessori", continua.

"Laddove c’erano le liste riformiste, i candidati di Italia Viva sono campioni di preferenze (da Milano a Roma a Napoli)". E precisa: "In tutta la campagna elettorale i Cinque Stelle e Conte dicevano: 'non preoccupatevi di Renzi, ha solo l’1%'. Che dire: con l’1% abbiamo preso più consiglieri comunali di loro. Italia Viva è viva. I Cinque Stelle no. Evviva l’1%! A forza di sottovalutarci ci fanno bene. Adesso dobbiamo costruire un’area vasta di riformisti e liberali, tutti insieme."

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x