Venerdì, 28 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Festa dell'Unità 2021 senza Green pass. Il web ironizza: "Perché io so' io..."

Anche Lega e Fratelli d'Italia sul piede di guerra contro il partito di Letta, che vuole la certificazione verde, ma non per i suoi eventi

11 Agosto 2021

Festa dell'Unità 2021 senza Green pass.  Il web ironizza: "Perché io sono io..."

Fonte: Facebook

La Festa dell'Unità si farà senza Green pass. A meno di 24 ore dall'annuncio ufficiale della festa dem, inizia la bufera contro il Partito Democratico. A trainare la locomotiva delle accuse Lega e Fratelli d'Italia, che sui canali social ribattono al segretario Enrico Letta di decidere a piacere se adottare o meno i divieti per gli eventi del suo partito. Ma anche il web risponde a tutta carica, e ironizza con la celebre frase de 'Il Marchese del Grillo': "Perché io so' io...e voi non siete un ca..".

Festa dell'Unità 2021 senza Green pass. Il web ironizza: "Perché io so' io..."

La Festa dell’Unità nazionale di quest'anno è stata programmata dal 2 agosto al 12 settembre, con l’appendice tutta locale fino al 19, al grande Parco Nord di Bologna. Ora si rende noto che non sarà necessario esibire il Green pass alla kermesse dem, nonostante il nuovo Dpcm del 6 agosto preveda maggiori controlli per gli eventi su grande scala, comprese sagre e fiere all'aperto.

Nella confusione generata da questi giorni di bagarre sui controlli e sulla legittimità di richiedere la certificazione verde in alcuni contesti, è arrivata la delucidazione di ieri del Viminale, che ha eliminato l’obbligo di esibire il Green pass negli eventi che non hanno varchi presidiabili. E quindi via libera anche per la Festa dell'Unità di questo 2021 anomalo.

In tutta questa confusione, ad essere chiare sono soprattutto le polemiche. La Lega Nord denuncia "doppi standard" e favoritismi nei confronti del partito di Enrico Letta, con la senatrice Antonella Faggi che sbotta in un post pubblicato sul suo canale Facebook: "Ah, festa dell'Unità accessibile senza Green Pass! Due pesi, due misure". Anche il giornalista e politico di Italexit Gianluigi Paragone risponde a tono: "Il Pd sta uccidendo bar, ristoranti, cinema e teatri, ma per i loro affari trovano il modo di aggirare la legge. Vergognosi." Anche il gruppo dei ristoratori ha ricevuto la notizia con l'amaro in bocca, come si legge dalla denuncia di Ristoratori Veneto & Ho.re.ca: "E mentre noi facciamo l'impossibile per far capire che il pass è l'ultima mazzata...loro che fanno? Allora è vero che ci sono italiani di serie A e italiani di serie B. #Iononcisto a fallire per colpa vostra".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x