Domenica, 01 Agosto 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Violenze in carcere a Santa Maria Capua, Draghi e Cartabia in visita domani

Dopo le violenze contro i detenuti nel carcere nel 2020 il presidente del Consiglio e la ministra della Giustizia visiteranno la struttura

13 Luglio 2021

Santa Maria Capua Vetere, violenza nel carcere: sospesi tutti gli indagati

Fonte: Twitter

Dopo le violenze da parte degli agenti contro i detenuti del carcere di Santa Maria Capua, il presidente del Consiglio Mario Drabghi e la ministra della Giustizia Marta Cartabia visiteranno la struttura nella giornata di domani 14 luglio. L'incontro previsto per le 16.52 segue alle accuse di pestaggi e torture sporte contro gli agenti.

Violenze in carcere a Santa Maria Capua, Draghi e Cartabia in visita domani

Il presidente del Consiglio Mario Draghi e la ministra Marta Cartabia hanno annunciato la visita alla Casa Circondariale 'Francesco Uccella' di Santa Maria Capua Vetere,  provincia di Caserta. L'incontro nelle carceri divenute famose a causa delle torture da parte di alcuni agenti nei confronti dei detenuti della struttura si terrà nel pomeriggio di mercoledì 14 luglio, più precisamente alle 16.52. In questa occasione Draghi e Cartabia rilasceranno delle dichiarazioni in merito all'accusa mossa contro gli agenti di pestaggi e torture ai danni dei carcerati, avvenute durante una rivolta dei detenuti il 6 aprile 2020.

Violenze in carcere a Santa Maria Capua, 52 sotto inchiesta grazie al video

I video circolati in rete avevano riacceso la dinamica indignando grandemente i cittadini italiani e hanno portato la tematica dell'abuso di potere e della violenza all'interno delle forze dell'ordine sotto gli occhi di tutti.

In base ai video circolati online, la Guardasigilli aveva definito quanto accaduto "contrario alla Costituzione". Da qui le gravi accuse contro gli agenti, che avrebbero recato "offesa e oltraggio alla dignità della persone e alla divisa", aveva detto la ministra. Le persone attualmente sotto inchiesta per le violenze nel penitenziario di Santa Maria Capua Venere sono 52. Tra questi, 8 gli arrestati

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x