Martedì, 22 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

M5s, l'ex Fattori: "Nato per combattere il sistema ma ora è il Sistema"

La Senatrice passata a Sinistra Italiana: "Il simbolo Cinque Stelle è un brand, ma dietro quel simbolo non c’è più niente"

07 Giugno 2021

M5s, l'ex Fattori: "Nato per combattere il sistema ma ora è il Sistema"

Fonte: lapresse.it

La Senatrice Elena Fattori, a Globalist, ha affermato che il M5s non ha distrutto nessun "sistema", e che al contrario è diventato il "sistema". Ora il Movimento è nelle mani di Giuseppe Conte e di Luigi Di Maio. "Conte non è neppure iscritto", inizia la senatrice. "Non ha mai votato. Non ha mai partecipato a quelle discussioni infinite che erano una delle caratteristiche del M5S. Non credo di averlo mai visto sui territori che erano il pane dei Cinque stelle". Invece "Di Maio è stato eletto capo politico con la vecchia associazione nel 2017. Doveva essere solo quello che depositava il programma politico prima delle elezioni".

M5s, l'ex Fattori: "Nato per combattere il sistema. Ora è il Sistema"

"Con la nuova associazione i poteri del capo politico sono cambiati", ha continuato Fattori. "Il paradosso è che con la nuova associazione non si è mai votato. Di Maio non dovrebbe essere più il leader almeno da quando si è deciso il passaggio a una segreteria composta da più persone. Il Movimento non esiste più. Loro lo hanno adottato perché era un brand, un marchio. E’ come se avessero acquistato un vestito firmato, ma che non c’entra niente con il sarto."

E ancora: "Il simbolo Cinque Stelle è un brand, ma dietro quel simbolo non c’è più niente. C’è solo il vantaggio di non partire con qualche cosa di nuovo, ma con un patrimonio di iscritti che potrebbero ancora votarli, magari perché non si sono accorti che è cambiato tutto". 

Il Movimento 5 stelle, conclude poi la senatrice, "non è dentro il sistema. Sono il Sistema. Questo non è più il Movimento Cinque Stelle. Si portano dietro un simbolo che non ha più quei contenuti. Ora c’è un nuovo partito".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x