Mercoledì, 03 Marzo 2021

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Covid, Brescia, Fontana: "Valutiamo zona arancio con chiusura delle scuole"

La provincia di Brescia preoccupa più delle altre, in alternativa alla zona arancione generale, quella di zone rosse per le aree più colpite

23 Febbraio 2021

Covid, Brescia, Fontana: "Valutiamo zona arancio con chiusura delle scuole"

Attilio Fontana (wikipedia)

Dopo essere stata tra le province più colpite nella prima ondata della pandemia di covid, a differenza di Bergamo, la situazione di Brescia non migliora ed il suo “caso” preoccupa più del resto della Lombardia. Dopo l’incontro con il sindaco bresciano Emilio Del Bono, di ieri, Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia sta riflettendo su soluzioni ad hoc per questa zona, come spiegato durante un’intervista a Repubblica.

"Nella lettera che ho inviato ieri al ministero della Salute ho fatto due ipotesi: l’istituzione della zona arancione in tutta la provincia di Brescia con la chiusura delle scuole o in alternativa alcuni interventi localizzati in alcuni Comuni dove i dati sono più brutti. La decisione la prenderò quando riceverò la risposta dei tecnici da Roma" ha sottolineato il numero uno lombardo.

L’intenzione è quella di cercare di evitare, indipendentemente, dalle colpe, gli errori passati, come successo a Nembro ed Alzano, con la mancata zona rossa all’inizio del contagio. "Le zone e le fasce sono due cose diverse. Io non potevo e non posso ancora oggi prendere provvedimenti che limitino la possibilità di uscire da un Comune e che facciano intervenire la polizia con i posti di blocco. Con i nuovi Dpcm le Regioni possono intervenire con restrizioni nelle zone che vengono ritenute più pericolose, ma senza limitare la libertà di movimento delle persone" ha affermato.

L’occasione è quella per dare anche una valutazione ai primi giorni del Governo Draghi. "Per quanto mi riguarda, sì. Il ministro Garavaglia, appena è stata annunciata la chiusura degli impianti di sci, è venuto qui a parlare con tutti i rappresentanti del turismo. La ministra Gelmini mi è sembrata molto aperta sui problemi che riguardano il nostro territorio” ha concluso.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti