Martedì, 09 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

L'hotel Excelsior Venezia parla ora inglese

Il prestigioso albergo del Lido è stato ceduto dalla società Coima a un gruppo Britannico

Di Massimo De Angelis

02 Agosto 2022

L'hotel Excelsior Venezia parla ora inglese

Uno dei pezzi più pregiati del settore alberghiero italiano passa di mano. Il Grand Hotel Excelsior di Venezia ora parla inglese e tra poche settimane (a partire dal 31 agosto) ospiterà i protagonisti del Festival del Cinema, organizzato dalla Biennale. L’operatore britannico London & Regional Hotels, non accontentandosi della sola gestione, ha rilevato da Coima pure la proprietà della storica struttura, situata sul Lungomare Marconi che ha ospitato nel corso degli anni noti personaggi quali Winston Churchill e dive internazionali del calibro di Ingrid Bergman o Marlene Dietrich. L’acquisizione è avvenuta attraverso una complessa operazione finanziaria che permetterà alla società immobiliare Coima di procedere con il rilancio dell’altra celebre residenza del Lido, il Des Bains. La compravendita include anche le concessioni ventennali delle spiagge, per un importo “che eccede il valore di perizia dei beni ceduti”. Nel 2017 la cifra si stimava attorno ai 104 milioni di euro. L’investimento da parte dell’acquirente del Regno Unito, come spiega Coima, vale anche per “la situazione finanziaria critica generatasi con la precedente gestione di Est Capital cui era stata ordinata l’amministrazione straordinaria dal Mef il 21 maggio 2014”. Coima, spiega la società, “ha dovuto fronteggiare un lascito di indebitamento finanziario che ad oggi ammonta a circa 137 milioni di euro, di cui 92 milioni relativi all’Hotel Excelsior e 45 milioni al compendio dell’Hotel Des Bains”.

 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x