Venerdì, 28 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Papa Francesco, la notizia choc: dimissioni in arrivo?

Il Pontefice si avvicina agli 85 anni e avrebbe espresso la volontà di lasciare il suo posto entro la fine dell'anno

23 Agosto 2021

Papa Francesco, la notizia choc: dimissioni in arrivo?

Fonte: lapresse.it

Notizia choc in arrivo dal Vaticano: Papa Francesco sarebbe pronto a dare le dimissioni, come accaduto in passato all'ex Pontefice Joseph Ratzinger. Secondo fonti citate dal quotidiano Libero che si rifanno a Sismografo, nota testata vicina a fonti del Vaticano, più precisamente un articolo firmato da Sandro Magister, la scadenza sarebbe anche vicina. Per Francesco si avvicina la tappa degli 85 anni, e quindi entro la fine del 2021 potrebbe arrivare la richiesta di riunire il Conclave per deliberare sul successore.

L'indiscrezione ha raccolto diverse voci che confermano la fattibilità di una tale scelta da parte del Papa, che oltre all'anzianità è stato indebolito da un recente intervento al colon. Sebbene l'operazione sia andata bene, la salute di Francesco potrebbe essere un altro elemento che avrebbe spinto il Santo padre a esprimere la volontà di lasciare il suo posto a un successore più giovane.

Papa Francesco, la notizia choc: dimissioni in arrivo?

Sulle presunte dimissioni del Papa c'è anche chi già specula su trame di palazzo che spingerebbero per l'uscita di Francesco sulla base di motivazioni legate al carattere riformatore di Francesco. Secondo Italia Oggi, si presenta infatti la possibilità che un gruppo di ecclesiastici sia pronto a sostituire Bergoglio. Nel caso si avverasse questa ipotesi, il nome del nuovo Papa sarebbe già pronto. Si tratterebbe di una nota personalità all’interno del Vaticano, ovvero Pietro Parolin, segretario di Stato.

Per alcuni non sarebbe quindi tanto il Pontefice, spinto da motivazioni legate a età e stato di salute, a voler lasciare la direzione della Città santa. Anche le sue politiche non sarebbero viste di buon occhio da una parte dell'establishment ecclesiastico. Tra queste, la spinta di Francesco per alcune nomine "sulla fiducia", che avrebbe portato a incarichi non sempre portati a buon fine. Un caso è stato quello del fondo legato all'Obolo San Pietro, dove le offerte per atti di bene sarebbero andate perdute nel mare magnum della corruzione.

Infine, le indiscrezioni su Parolin come successore favorito dal Conclave sarebbero legate alla sua conoscenza della Cina e ai contatti stretti con le autorità della Repubblica popolare, nonché una grande conoscenza del Sudest asiatico. Area decisamente calda non solo per la politica internazionale degli altri, ma anche di quella vaticana, che proprio di recente ha ottenuto un accordo con il Vietnam proprio grazie al talento da mediatore del Segretario di Stato.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x