Venerdì, 24 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Previsioni meteo agosto, grandine e nubifragi violenti: dove e quando

Le previsioni meteo di agosto hanno per protagonisti fenomeni piuttosto intensi che non hanno nulla a che vedere col sole. In arrivo grandine e fortissimi temporali

04 Agosto 2021

Meteo weekend 1° maggio: nubifragi, grandine e TORNA LA NEVE. Ecco dove

Pioggia (fonte foto LaPresse)

Le previsioni meteo di agosto non sono quelle sperate: in arrivo grandine abbondante e nubifragi. Gli eventi attesi saranno piuttosto violenti e intensi. Il clima inizierà a peggiorare velocemente al Nord nella giornata di martedì 4 agosto. L'alta pressione di origine africana continua a subire l'influenza di masse d'aria fresca. Il risultato è un clima piuttosto instabile. Ad essere maggiormente colpite dal maltempo saranno le regioni del Nord. Ecco che cosa accadrà nelle prossime ore.

Previsioni meteo agosto, grandine e nubifragi violenti: dove e quando

Il tempo sarà decisamente incerto al Nord nelle prossime ore, in parte anche al Centro. Al Sud invece continuerà a splendere un sole cocente e le temperature saranno esageratamente elevate. Secondo le previsioni meteo, l'Italia continuerà dunque ad essere divisa in due tra un elevato rischio di temporali e grandinate ed un contesto caldo e più stabile.

Previsioni meteo 4 agosto 2021

Già nella mattinata del 4 agosto, su molte regioni ci saranno segnali di instabilità. Il cielo al Nord inizierà ad essere coperto da nubi sparse, che raggiungeranno anche il Centro. Le piogge inizieranno a cadere al Nordest e sui comparti appenninici tosco-emiliani, come spiega il sito ilmeteo.it. Clima molto caldo in un contesto ben soleggiato invece per le regioni del Mezzogiorno dove questa mattina abbiamo avuto un risveglio davvero bollente.

Una vasta depressione di origine atlantica si avvicinerà rapidamente all'Italia - continua ilmeteo.it - richiamando al contempo aria molto umida e calda dai quadranti meridionali. Proprio dall'interazione tra masse d'aria diverse aumenterà il rischio per lo sviluppo di imponenti celle temporalesche in grado di scaricare al suolo ingenti quantità d'acqua e provocare grandine di grossa dimensione e forti colpi di vento.

Nel dettaglio: già nella prima parte del giorno ci aspettiamo precipitazioni a partire dall'arco alpino in rapida estensione alle pianure del Piemonte. Occhi puntati poi tra pomeriggio e sera quando entrerà nel vivo il peggioramento con un'intensificazione dei fenomeni su Alpi, Prealpi e pianura Nord-occidentali.

Massima attenzione in particolare sulla Lombardia dove sono attesi fenomeni temporaleschi sui settori prealpini occidentali e sulla pianura occidentale. Le precipitazioni saranno abbondanti e persistenti, con cumulate fino a 150-200 l/mq in pochissime ore (la quantità che solitamente cade in un mese) sulle province di Varese, Como, Lecco e localmente anche su Brianza e Milano. Possibili nubifragi anche sulle Orobie specie durante la notte su giovedì 5 agosto. Anche la Protezione Civile regionale ha diramato un'allerta arancione per rischio di forti temporali con locali dissesti idro-geologici.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x