Sabato, 21 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

ALG -Associazione Lombarda Giornalisti- assegna il Premio Vergani 2021

Si è svolta la cerimonia di premiazione del Premio Vergani 2021 - Cronista dell’anno 2020

Di Paolo Brambilla

27 Giugno 2021

ALG -Associazione Lombarda Giornalisti- assegna il Premio Vergani 2021

Premio Vergani 2021, sabato 26 giugno è avvenuta la premiazione. In presenza solo finalisti e autorità, la cerimonia in diretta su youtube.

Un'edizione ricca di novità per «prendere in considerazione» i tanti cambiamenti nel modo di fare giornalismo che la pandemia ha accelerato e rendere «attuale a questo mondo dei media sempre più complesso un antico e prezioso contest», spiegano i promotori.

Premio Vergani 2021

Si è svolta sabato 26 giugno la cerimonia di premiazione del Premio Vergani 2021 - Cronista dell’anno 2020 organizzato dal Gruppo Cronisti Lombardi. Ma, a causa delle restrizioni per il Covid 19, nella sala dell’Istituto dei Ciechi in via Vivaio 7 hanno potuto accedere solo i finalisti e le autorità.

A presiedere l’evento avrebbe dovuto esserci il Presidente dell’Associazione Lombarda Giornalisti, Paolo Perucchini, ma un imprevedibile impegno di famiglia non gli ha permesso di essere presente.

L'evento è stato condotto dal Presidente della giuria, Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera, affiancato da altri otto direttori di testata e quattordici tra capistruttura e cronisti di provata esperienza, appartenenti ad agenzie, tv, online e carta stampata.

Sono stati premiati i migliori lavori giornalistici pubblicati in Lombardia divisi per sezioni.

"Cari colleghi, giurati, premiati, premiatori, presidenti, finalisti, vincitori, rappresentanti delle istituzioni...grazie a tutti" dichiara durante la cerimonia il Direttivo del GCL "È stato un bel momento, fra di noi, per noi, ma non solo, con un occhio al sociale e l'altro...ai social. Un bravi! a tutti coloro che informano, che raccontano, che scavano... Lo sappiamo che un 'bravi' è poco. Ma il Gruppo Cronisti Lombardi è sempre pronto - lo sapete - a rappresentarci e tutelarvi. Date forza al Gruppo Cronisti!
Il Vergani non è un punto di arrivo, per noi, è un punto di partenza! Per questo non vi diciamo "arrivederci al Vergani 2022" ma "a presto".

I finalisti

• Per la carta stampata: Federico Dedori, Sandro De Riccardis e Luca De Vito, Veronica Deriu, Giovanna Maria Fagnani, Nuri Fatolahzadeh, Francesca Grillo, Eugenio Grosso, Isaia Invernizzi, Giulio Mola, Nello Scavo e Stefano Serpellini

• Per le agenzie di stampa: Davide Bertani, Manuela D’Alessandro e Luca Perillo e Francesco Maviglia

• Per le radio/tv: Alberto Ambrogi, Enrico Fedocci, Lorenzo Galeazzi, Paolo Maggioni, Jari Pilati, Raffaella Regoli ed Elena Testi

• Per la fotografia: Sergio Agazzi , Stefano De Grandis, Andrea Fasani, Claudio Furlan, Paolo Gerace, Claudia Greco e Paolo Salmoirago

• Per il web online: Davide Arcuri e Sacha Biazzo, Salvatore Garzillo e Davide Arcuri, Simone Giancristofaro e Stela Xhunga, Carmine Guarino e Giampaolo Mannu, Salvatore Montillo, Lorenza Pleuteri e Marco Todarello

I vincitori

Giornalisti: a Fatolahzadeh e Invernizzi il Vergani 2021
A Milano un ex aequo per il premio Cronista dell'Anno

Sono Nuri Fatolahzadeh, giovane cronista del Giornale di Brescia, e Isaia Invernizzi, giornalista del Post (ma per un'inchiesta realizzata sull'Eco di Bergamo) i vincitori ex aequo del Nuovo Premio Vergani 2021 - Cronista dell'Anno 2020 che si è tenuto a Milano, nella cornice dell'Istituto dei Ciechi, partner insieme a Coop Lombardia della manifestazione.

Al primo classificato nella sezione Carta Stampata (che storicamente rappresenta il più importante riconoscimento del Vergani) si affiancano i vincitori delle sezioni Radio/tv, con Alberto Ambrogi della Tgr Lombardia; Luca Perillo e Francesco Maviglia, di AlaNews, per le Agenzie di Stampa; Davide Arcuri e Sacha Biazzo, di Fanpage, per gli Online; e Claudio Furlan per la sezione Fotografia.

Premiati anche Veronica Deriu de La Prealpina, e Nello Scavo, di Avvenire (secondi e terzi nella Carta Stampata), Jari Pilati del Tg3 (Radio/Tv), Manuela D'Alessandro dell'Agi (Agenzie di Stampa), Salvatore Garzillo e Davide Arcuri di Fanpage (Online).

"Quasi cento giornalisti in gara, 34 finalisti (divisi nelle sezioni carta stampata, radio, tv, agenzie di stampa, online e fotografico), per un evento che premia i cronisti sul campo - sottolinea Raffaele Lorusso, Segretario della FNSI - quelli che ogni giorno garantiscono il nostro diritto all’informazione".


Il Vergani, organizzato dal Gruppo Cronisti Lombardi dell'Associazione Lombarda dei Giornalisti, viene realizzato grazie al sostegno di Coop Lombardia e Fondazione Cariplo, e la giuria vede una decina di direttori delle più importanti testate nazionali e locali presieduta da Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera.

Una sezione dedicata al sociale

"C'è bisogno di buona Informazione, e oggi al Vergani 2021 abbiamo appunto premiato questa, ma serve anche tornare a ragionare di solidarietà, specialmente dopo l'hannus terribilis appena passato". Lo ha detto Rodolfo Masto, Presidente della Fondazione Istituto dei Ciechi, a margine del Nuovo Premio Vergani 2021, dove le iniziative solidali sono state al centro di diversi riconoscimenti, dal Premio Social a Pizzaut, la cui notorietà è partita proprio da un caso di cronaca riportata sui giornali, al tema della Filantropia, con il Premio 'Milan col coeur in man' vinto da Marco Vitale e Giangiacomo Schiavi, oltre che da Radio Bruno. "Dal prossimo anno - ha aggiunto Masto - istituiremo il Premio Golino, una intera sezione del Vergani dedicata al Sociale".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x