Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

California: un ninja ha attaccato la polizia in aeroporto. È caos

Un uomo vestito da ninja ha assalito l’esercito americano e la polizia ferendo alcuni di questi

05 Ottobre 2021

California: un ninja attacca la polizia in aeroporto. È caos

Fonte: Pixabay

È davvero accaduto: un uomo vestito da ninja ha “attaccato” i membri di un'unità operativa speciale dell'esercito americano nel cuore della notte nel deserto della California, dando il via a una corsa per la sicurezza e provocando almeno due feriti.

L'incidente è avvenuto poco dopo l'una di notte del 18 settembre, quando le autorità di Ridgecrest, in California, hanno saputo di un uomo armato di spada vestito da ninja in libertà all'aeroporto di Inyokern nella contea di Kern, a nord di Los Angeles.

Un ninja attacca la polizia in aeroporto. Nessun preavviso

Gli agenti hanno scoperto che "il sospettato aveva aggredito una vittima sulla scena con una spada e lanciato un sasso attraverso una finestra dell'hangar, colpendo un'altra vittima alla testa", ha detto pochi giorni fa l'ufficio dello sceriffo.

Le vittime sono membri del 160th Special Operations Aviation Regiment (SOAR), secondo il quotidiano Stars and Stripes, secondo il quale il personale militare si trovava nell'aeroporto nell'ambito di esercitazioni di addestramento.

Il rapporto sull'incidente ha subito attirato l'attenzione dopo essere stato pubblicato su Instagram. Si descrive come un sergente stava fumando una sigaretta a tarda notte vicino a un hangar dell'aeroporto quando "una persona sconosciuta che indossava abiti da ninja" gli si è avvicinato con una domanda. "Sapete chi sono?"  Ha chiesto l'uomo.  Il sergente ha detto di no.  "Sai dov'è la mia famiglia?" ha poi domandato.  Quando il sergente ha detto che non lo sapeva, la persona in abiti ninja avrebbe iniziato a colpirlo con una spada katana. A quel punto quest’ultimo e un capitano hanno chiuso a chiave le porte e hanno chiamato il 911 mentre l'aggressore ha preso a calci e pugni porte e finestre, secondo il rapporto, che ha oscurato i nomi dei membri del servizio.

L'annotazione del dipartimento di polizia di Ridgecrest di quella notte dice che all'1.19 è arrivato un rapporto di un sospetto in tenuta da ninja, con tanto di spada, all'aeroporto di Inyokern.  Il rapporto citava "almeno una vittima".  Più di 20 minuti dopo il contatto iniziale, una chiamata al 911 è arrivata da qualcuno all'aeroporto dicendo che 26 membri dell'esercito delle operazioni speciali erano "accovacciati chiedendosi dove fosse l'aiuto".

Il ninja non ha obbedito agli ordini della polizia e ha tentato la fuga

Gli agenti di polizia hanno localizzato il sospetto ninja su una strada vicina.  Ma l'uomo "ha rifiutato di eseguire i comandi e ha brandito la spada contro i poliziotti", ha detto l'ufficio dello sceriffo. Quando gli agenti hanno usato un Taser su di lui, ha lasciato cadere la spada e gli agenti sono stati in grado di prenderlo in custodia.  È stato identificato come Gino Rivera, 35 anni.

Rivera è stato arrestato "per tentato omicidio, aggressione con arma mortale, brandeggio di un'arma, brandendo un'arma con l'intento di resistere o impedire un arresto", insieme ad atti vandalici e ad ostacolare o ritardare un ufficiale di pace nell'esercizio delle sue funzioni, lo ha detto l'ufficio dello sceriffo.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x