Martedì, 21 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Bongo Cha Cha Cha: il tormentone dell'estate 2021 in realtà ha 62 anni

Era il 1959 quando Caterina Valente portò per la prima volta in Europa i ritmi latini e da qual momento il brano Bongo Cha Cha Cha è stato ripreso più volte: ecco la sua storia

24 Agosto 2021

Bongo Cha Cha Cha: il tormentone dell'estate 2021 ha 62 anni

Fonte; Youtube

Bongo Cha Cha Cha è il tormentone dell'estate 2021 e questo ormai è noto ai più. Quello che però non tutti sanno è che la canzone del trio Goodboys che sta spopolando in questi mesi è, in realtà, un pezzo tornato alla ribalta dopo più di 60 anni. Quella che ascoltiamo oggi non è infatti la canzone originale, bensì è un remix perfettamente riuscito di un successo datato 1959 di Caterina Valente, artista italiana naturalizzata francese.

Bongo Cha Cha Cha: il tormentone dell'estate 2021 in realtà ha 62 anni

Melodia semplice, ritmo contagioso e parole non difficili da imparare: sono questi i tre elementi "vincenti" che hanno fatto di Bongo Cha Cha Cha il tormentone di questa estate 2021. Eppure, se guardiamo bene, la canzone ha già una tradizione alle spalle. Tornata alla riscossa a giugno scorso, Bongo Cha Cha è presto entrata nelle classifiche internazionali e ancora oggi, a estate quasi finita, è nella Viral 50 Italia di Spotify. La prima volta che però gli italiani (e non solo) sentirono questo pezzo era il 1959.

62 anni fa la poliedrica Caterina Valente, artista italo-francese, pubblicò Bongo Cha Cha Cha e fu una delle prime a importare in Europa il ritmo tipico dell'America Latina. Scritto e composto da Ernst Bader, Ralf Arnie, Werner Müller e Giuseppe Perotti - con lo pseudonimo Pinchi -, il brano è davvero forte: impossibile non averlo sentito alla radio nemmeno una volta.

Ecco allora che oggi, a distanza di più di mezzo secolo, Bongo Cha Cha Cha è tornato alla ribalta, prendendo una seconda vita. Il merito però non va solo alla brillante intuizione dei Goodboys, dj e producer britannici da oltre due miliardi di stream già noti nel panorama musicale per la loro collaborazione con i Meduza in Piece Of Your Heart e Lose Control, ma anche a influencer e tiktoker che, già all'inizio dell'estate 2021, hanno usato questo brano come sfondo musicale per i loro contenuti.

C'è da fare infine un'ultima precisazione: il brano del 1959 di Caterina Valente, prima del boom del 2021, era già stato ripreso come colonna sonora in Spiderman: Far from Home, film del 2019 diretto da Jon Watts. Quindi insomma, oltre che essere un vero e proprio tormentone in diversi anni, Bongo Cha Cha Cha si è rivelata anche una canzone camaleontica e adatta a ogni occasione!

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x