Domenica, 29 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Paolo Pecora e la conquista del comfort sartoriale

Di Victor Venturelli

19 Gennaio 2022

Paolo Pecora Milano per la FW 22/23 punta ad uno stile elegante dove comfort e made in Italy si uniscono nella reinterpretazione dei classici in chiave understatement, strizzando l’occhio allo stile milanese, al preppy inglese e al workwear.

Paolo Pecora, alla ricerca del comfort sartoriale moderno

I tempi cambiano e Paolo Pecora lo sa. Una nuova quotidianità abbraccia la vita dell'uomo moderno e il brand si trasforma consapevolmente perseguendo un comfort sartoriale che, mai come oggi, rappresenta il tentativo di riprendersi del tempo per sé stessi,  vero lusso.

Un formale contemporaneo, disinvolto ma non per questo lontano dal carattere ricercato e tipico di un codice come quello sartoriale attento al dettaglio e alla scelta del materiale: ecco così la scelta di presentare dolcevita in maglia leggera e T-shirt che si sostituiscono alle camicie segnando il tramonto della cravatta, e dando una visione attualizzata di eleganza.

Le giacche workwear , realizzate in lana-cotone stropicciato in unito così come in fantasia o in punto Milano smerigliato, e le giacche camicia con dettagli utilitaristici sostituiscono i blazer. Viene rintrodotto anche il denim abbinato a camicie coordinate, per un effetto uniform. Gli overknit, da indossare sovrapposti ad abiti e felpe, forniscono alla maglieria nuove occasioni d’uso. I completi per il tempo libero sono confezionati in velluto di jersey e i capispalla, dalla vestibilità over e rilassata, sono presentati in chiave genderless.

Sono i dettagli, lo styling e le proporzioni a fare la differenza. Le felpe con cappuccio, it-piece di stagione, strizzano l’occhio alla generazione Z e, al contempo, si rivelano perfettamente versatili e transgenerazionali, per outfit easy e meno consueti, anche grazie alle stampe college.

Paolo Pecora, nel segno della tradizione ma con un occhio al futuro

Unire la tradizione alla novità in un crocevia dove a fondersi sono maestria italiana sartoriale, eleganza senza tempo e disinvoltura nel ricercare il perfetto connubio tra ciò che è tipicamente classico a ciò che è in grado di dare un tocco di rottura. Ed è sul contrasto che si gioca la sfida di Paolo Pecora Milano, un brand abituato a leggere i tempi che cambiano, donando un significato nuovo al concetto di formalità. Non a caso gli accostamenti rappresentano al meglio questa visione che ci ricorda come un cappotto a spina di pesce,  un maglione a losanghe o un amato montgomery possono essere perfetti se abbinati ai nuovi  jeans dall’aspetto used, che in maniera fine e minimal rompono col passato.

Con la stagione FW 22/23 il brand lancia anche la sua prima linea di calzature in perfetta sinergia con la collezione RTW. Look casual dai dettagli sartoriali, che permettono di sentirsi sempre a proprio agio dove indoor e outdoor  sembrano convivere senza sforzo e che rimandano al DNA di Paolo Pecora Milano: uno stile Made in Italy mai urlato, iconico e raffinato.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x