Martedì, 21 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Nuovo record mondiale di plank: oltre nove ore di sofferenza

È australiano l'uomo che ha battuto tutti i record precedenti

15 Settembre 2021

Nuovo record mondiale di plank: oltre nove ore di sofferenza

Fonte: Facebook (Guinnes world records)

Arriva il nuovo record mondiale di plank, un esercizio che se per i più diventa difficile oltre i 30 secondi, un ragazzo australiano è riuscito invece a resistere per oltre nove ore alla sofferenza di mantenere la posizione. Un record incredibile che batte il primo tentativo dello scorso agosto, quando già aveva superato una volta il Guinnes world record, ma era stato squalificato per la posizione impropria.

9:30:01 in plank

Nove ore, 30 minuti e 1 secondo. Questa la durata esatta del plank che Daniel Scali è riuscito a mantenere, infrangendo il record mondiale maschile. Il 28enne ancora non ci credeva quando è riuscito a battere ogni aspettativa, un successo reso ancora più importante dal fatto che il ragazzo soffre di una complessa sindrome al braccio sinistro che gli provoca spesso dolore. 
 
"Se cinque anni fa qualcuno mi avesse detto che avrei battuto il record mondiale di plank, non ci avrei mai creduto", ha detto Scali alla Cnn. Ha a che fare con il dolore cronico dall'età di 12 anni quando è caduto da un trampolino e si è rotto un braccio. "Il dolore è ancora lì", ha continuato. "I dolori non stanno cambiando, ma il mio atteggiamento nei confronti del dolore cambia".

Il 6 agosto ad Adelaide, in Australia, Scali ha battuto il precedente record di oltre un'ora, ha confermato il Guinness World Records . Questo è stato il suo secondo tentativo in quanto è stato squalificato dopo il suo primo tentativo, durante il quale ha tenuto la posizione per 9 ore e 9 minuti. I funzionari allora avevano contestato la posizione dei suoi fianchi.

Il primo tentativo di battere il record mondiale di plank da parte del 28enne risale a oltre un anno fa: "La mia prima plank è stata a novembre 2020 ed è durata due minuti", ha detto. "E quei due minuti sembravano durare una vita." Successivamente ha trovato un buon allenatore e da gennaio ha intrapreso la strada per far domanda al Guinnes world record.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x