Venerdì, 30 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Alleanza M5s e Pd, Calenda: "Letta abbandoni 5 stelle, sono frutto avvelenato"

Il leader di Azione: "Letta abbandoni la subalternità al Movimento o a Conte che sono lo stesso tipo di frutto avvelenato"

01 Luglio 2021

Alleanza M5s e Pd, Calenda: "Letta abbandoni 5 stelle, sono frutto avvelenato"

Fonte: lapresse.it

Il leader di Azione Carlo Calenda, da sempre grande nemico del Movimento 5 stelle, coniglia a Letta di non mandare avanti il progetto di un alleanza tra Pd e appunto M5s. "Io dico: caro Letta, abbandona la subalternità al Movimento o a Conte che sono lo stesso tipo di frutto avvelenato e andiamo in mare aperto a cercare voti di riformisti e popolari insieme a chi in Forza Italia, ci sta come la Carfagna e altri, a Sala che sta facendo un gran lavoro nei Verdi".

Alleanza M5s e Pd, Calenda: "Letta abbandoni 5 stelle, sono frutto avvelenato"

Non è la prima volta che Carlo Calenda prova a convincere il neo segretario del Pd ad abbondonare al loro destino i grillini e provare a coalizzarsi, con lui, in un altro partito di stampo centrista. In pratica, il leader di Azione, un po' come voleva fare Matteo Renzi con Italia viva, continua a provare a creare una sorta di "nuova" Forza Italia, in cui far convergere i moderati di destra e di sinistra. Un progetto ambizioso, ma ben lontano da una concretizzazione positiva. Anzi, ancora privo di qualsiasi sviluppo. 

"Francamente, pensavo meglio: Letta mi ha deluso, è staccato dalla realtà", ha continuato Carlo Calenda. "Forse sì", prosegue ancora, "forse era meglio Zingaretti". "Almeno - conclude il leader di Azione - non proponeva cose che non vedranno mai la luce, tipo il voto ai sedicenni e la dote ai diciottenni o si arrovellava sull'inginocchiamento della nazionale".
 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x