Martedì, 27 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Nuovo Doblò: storie autentiche rivelano l’ingegno italiano

La nuova campagna di lancio racconta il segreto dell’imprenditoria italiana: portare a termine grandi progetti da piccole opportunità, grazie al lateral thinking

Di Luca Talotta

13 Settembre 2022

Nuovo Doblò: storie autentiche rivelano l’ingegno italiano

Fiat Professional dà il benvenuto ai nuovo Doblò ed E-Doblò con la nuova campagna “Driven by ingenuity”. Tre video-racconti che mostrano aziende tradizionali che hanno reinventato il modo convenzionale di lavorare in qualcosa di completamente innovativo grazie al pensiero laterale. Si basano su “storie di veri professionisti”, raccontate direttamente dai protagonisti, con uno sguardo inedito sull'ingegno italiano nelle imprese.

 

Le storie di 3 start-up innovative e sostenibili

 

Pubblicate sui canali social di Fiat Professional, le storie presentano infatti tre start-up innovative e sostenibili che riescono a pensare ad un uso alternativo per materiali tradizionalmente appartenenti ad altri settori. A caratterizzarle è lo stesso ingegno che contraddistingue i nuovo Doblò ed E-Doblò e li rende i partner perfetti per aziende proiettate nel futuro. Al centro del nuovo format i valori di Fiat Professional - sincerità e centralità della persona – e l’importanza di essere sempre un partner affidabile per i propri clienti. Il nuovo Doblò rimane sullo sfondo nei tre video, pur restando sempre al fianco dei professionisti: infatti, è il veicolo perfetto per il loro obiettivo lavorativo e per le loro idee geniali.

 

Le creazioni della B Corp Miomojo

 

La prima storia mostra le creazioni della B Corp Miomojo, un brand di moda e società benefit con sede a Bergamo che produce borse e accessori dal design italiano, utilizzando materiali innovativi, vegani e/o parzialmente organici, alternativi alla pelle animale, e tessuti riciclati. Una collezione di borse prodotte con cactus o con mais, con scarti di mele o con reti da pesca riciclate sono alcuni esempi di questa grande creatività tutta italiana.

 

Ricehouse: dagli scarti del riso a materiali per la bioedilizia

 

Il secondo spot racconta di Ricehouse, una start-up innovativa e società benefit co-fondata nel 2016 dall'architetto Tiziana Monterisi e dal marito Alessio Colombo. Ricehouse trasforma gli scarti non commestibili derivanti dalla lavorazione del riso in materiali naturali per la bioedilizia sani ed etici, tecnologicamente avanzati e con un alto grado di sostenibilità. L'obiettivo principale è quello di commercializzare nuovi materiali: paglia, pula, termoplastici, massetti leggeri e finiture in pula e calce e pannelli isolanti.

 

Fili Pari trasforma la polvere di marmo in tessuto

 

Infine, la terza storia presenta Fili Pari, la start-up e società benefit che produce un tessuto innovativo e unico nel suo genere, realizzato con la polvere di marmo proveniente dagli scarti di produzione delle cave e dei laboratori di produzione. Il progetto nasce dalle tesi di laurea di due giovani donne − Francesca e Alice − del Politecnico di Milano, animate dal desiderio di riconnettere il territorio al mondo tessile.

 

Nuovo Doblò: un compagno di lavoro affidabile, versatile e flessibile

 

Ultima generazione di un modello vincente nel segmento C-VAN, il nuovo Doblò offre il meglio in termini di modularità, sostenibilità e sicurezza, rendendosi un compagno di lavoro ancora più affidabile, versatile e flessibile. Il nuovo modello è disponibile in due lunghezze, tre diverse configurazioni (VAN, Furgone Crew Cab, Combi) ed è proposto sia con motore elettrico sia con propulsore a combustione termica. Fiore all’occhiello della gamma è il nuovo E-Doblò, il terzo veicolo elettrico per Fiat Professional, dopo E-Ducato ed E-Scudo.

 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x