Sabato, 20 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Supernal presenta il concept dell’abitacolo di un veicolo eVTOL

I primi dettagli su come Hyundai sta integrando numerose competenze per sviluppare veicoli aerei commerciali urbani

Di Luca Talotta

23 Luglio 2022

Supernal presenta il concept dell’abitacolo di un veicolo eVTOL

Supernal ha presentato al Farnborough International Airshow il suo primo concept di abitacolo di un veicolo eVTOL (electric Vertical Take-Off and Landing, velivoli elettrici a decollo verticale), mostrando per la prima volta come Hyundai Motor Group stia usando le sue competenze automobilistiche per sviluppare il mercato della mobilità aerea avanzata (Advanced Air Mobility, AAM).

Mentre ha sviluppato il concept in partnership con i centri stile del Gruppo, Supernal sta portando avanti il lavoro per certificare il veicolo eVTOL per utilizzo commerciale negli Stati Uniti, a partire dal 2028 (e in Unione Europea e Regno Unito subito dopo). Oltre al velivolo, Supernal sta collaborando con partner esterni e con le oltre 50 società affiliate al Gruppo – attive nell’ambito di automobili, componentistica, costruzioni, robotica e guida autonoma – per co-creare responsabilmente la value chain della mobilità verticale in espansione.

Il ricorso al Design Automobilistico

Il concept dell’abitacolo a cinque posti di Supernal rivela come la Compagnia stia sfruttando i processi e i materiali del design automobilistico per ottimizzare l'esperienza dei passeggeri e i costi della mobilità verticale. Il design rispecchia la filosofia della biomimesi – una farfalla in questo caso – e i principi dell'azienda: sicurezza innanzi tutto, design incentrato sull'uomo e responsabilità ambientale.

Per creare un abitacolo leggero è stato utilizzato la fibra di carbonio sagomata. I sedili ergonomici offrono ai passeggeri un ambiente avvolgente e accogliente. Le consolle dei sedili, che possono essere spostate, imitano le consolle centrali delle automobili. I maniglioni integrati nelle porte e negli schienali della cabina facilitano l'ingresso e l'uscita. La disposizione della cabina si ispira alle innovazioni spaziali del settore automobilistico, con una paratia ridotta al minimo, per consentire un ampio spazio per la testa e per le funzionalità interne.

Sviluppare la mobilità aerea al di fuori delle città

Il Gruppo sta sfruttando le sue vaste competenze nell’ambito della mobilità e di abilitazione alla mobilità per sviluppare una famiglia di veicoli aerei elettrici e la value chain ad essi collegata. A complemento del veicolo eVTOL elettrico a batteria di Supernal, progettato negli Stati Uniti, per viaggi urbani di passeggeri a partire dal 2028, la divisione del Gruppo con sede in Corea (la Divisione), focalizzata sulla mobilità aerea regionale, sta sviluppando un veicolo di medie dimensioni alimentato a idrogeno per viaggi regionali – da città a città – di merci e passeggeri. La Divisione prevede di avviare il servizio del suo veicolo a idrogeno nel decennio 2030.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x