Sabato, 25 Giugno 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Kawasaki presenta Elektrode: la prima moto elettrica per i piccoli

Il mezzo è fedele ai brevetti apparsi sul web, quindi, non solo griffata come già successo per altri brand in questo settore, ma è costruita in casa

Di Luca Talotta

21 Giugno 2022

Kawasaki presenta Elektrode: la prima moto elettrica per i piccoli

Nessun depistaggio da parte di Kawasaki, è tutto vero: la prima moto elettrica fatta per i piccoli motociciclisti (dai 3 agli 8 anni) è arrivata. Si chiama Elektrode, si trova solo nella colorazione verde lime ed è mix tra minimoto e balance bike. Ma, soprattutto, è fedele ai brevetti apparsi recentemente sul web ed è costruita in casa. Quindi, non solo griffata come già successo per altri brand in questo settore. In Italia non è ancora disponile. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai mille euro.

Elektrode per l’apprendimento di guida sia sull’asfalto che sui percorsi sterrati

Pensata per l’apprendimento di guida sia sull’asfalto che sui percorsi sterrati, Elektrode ha un telaio in alluminio, dove nella parte bassa trova spazio la batteria agli ioni di litio (36V x 5,1Ah). Mentre, il motore brushless da 250 W è montato nel mozzo della ruota posteriore. La velocità è regolabile su tre livelli (da selezionare quando il mezzo è fermo). Per quanto riguarda, invece, l‘autonomia è di circa 15 km con una singola carica (per una ricarica completa ci vogliono circa 2 ore e mezza).

Una Elektrode per ogni bambino

Elektrode, studiata per bambini di diversa età, ha il manubrio così come la leva del freno regolabili. L’altezza per chi guida la moto elettrica varia dai 94 ai 140 cm, mentre il peso massimo consentito è di 45 kg. Dotata di una ciclistica semplice ha ruote semi-tassellate da 16” e l’impianto frenante che prevede un solo disco al posteriore. Il peso del mezzo, privo di sospensioni, non supera i 15 kg totali. E per la sicurezza dei piccoli, Kawasaki ha studiato comandi bloccati/sbloccati solo tramite un codice. Inoltre, il motore elettrico può essere spento, così da poter utilizzare la moto come una normale balance-bike.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x