Martedì, 27 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Berrettini: Coppa Davis è importante, obiettivo arrivare in fondo

A Bologna aspetto un pubblico caloroso, è la mia prima volta qui

12 Settembre 2022

Bologna, 12 set. (askanews) - La Coppa Davis è un torneo "molto importante" che "manca da parecchio in Italia". L'obiettivo di Matteo Berrettini è "quello di andare in fondo" anche perché "giocare per la propria nazione è uno dei traguardi più importanti che un atleta possa avere". Lo ha detto alla vigilia della Davis Cup Finals che si svolgerà a Bologna, a margine di un incontro a Illumia, nuovo sponsor il grande tennista italiano.

Durante la Coppa Davis a Bologna ci saranno "delle sfide importanti", ha ricordato Berrettini. "Mi aspetto un pubblico caloroso. Mi hanno detto che è già tutto esaurito, sono stato al Palazzetto ed è bellissimo. E' per la prima volta Bologna, mi aspetto un'esperienza bella. Ovviamente bisogna pensare al risultato ma in generale bisogna anche godersi l'esperienza".

"La Davis è molto importante, da sempre, da quando ho iniziato a guardare il tennis - ha detto il tennista -. Mi ricordo grandissime sfide di tennis. E' un trofeo che manca da parecchio in Italia quindi l'obiettivo è sicuramente quello di andare in fondo. Giocare per la propria nazione è uno dei traguardi più importanti che un atleta possa avere".

Bologna è sinonimo di tortellini, quindi immancabile la domanda sul suo rapporto con questa specialità. "Non li ho ancora mangiati. Per fortuna, perché altrimenti sarei un po' appesantito. Appena finirò il torneo li mangerò sicuramente perché mi fanno impazzire".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti