Venerdì, 01 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Ludovica Martino: cerco ruoli sempre più stimolanti e diversi

L'attrice premiata al Figari International Short Film Fest

21 Giugno 2022

Roma, 21 giu. (askanews) - La giovane Ludovica Martino quest'anno è tra i protagonisti del 12esimo Figari International Short Film Fest, la manifestazione cinematografica dedicata ai cortometraggi a Golfo Aranci. Ha ricevuto il Premio Beatrice Bracco alla miglior giovane attrice dell'anno.

"Per me questo premio, come è sempre ricevere un premio, è una grandissima soddisfazione perché è il riconoscimento del proprio lavoro e dei propri sforzi, poi in questa terra meravigliosa ancora di più, sono molto felice".

Venticinque anni, romana, Ludovica Martino è tra le giovani interpreti più richieste al cinema e in tv. A lanciarla, la serie "Skam Italia", con il ruolo di Eva .

"Non mi aspettavo tutto questo successo, è stato improvviso, però sono stata fortunata perché non c'è stato un boom diretto ma è cresciuto piano piano. È stato durante la quarantena con 'Skam Italia' che mi ha lanciata, è stato veloce e impattante ma i fan della serie sono carini, è stato bello; la mia crescita professionale sta andando avanti e mi sto confrontando con personaggi diversi, il mio obiettivo è diversificare, fare cose sempre più stimolanti per me".

Tanti nuovi progetti. Ha raccontato di aver appena finito di girare il film di Massimiliano Bruno con Stefano Fresi e Claudia Gerini e dal 7 luglio la vedremo in "Una boccata d aria" con Aldo Baglio e Lucia Ocone. Una commedia però anche un po' amarognola che fa ridere e emozionare e un film originale di Netflix alla fine di luglio".

Ma sulla nuova stagione di "Skam Italia" non anticipa nulla. "Una cosa la posso dire, non so quando esce"

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti