Lunedì, 27 Giugno 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Ucraina, auto da corsa blindate per combattere contro i russi

Un'officina di Zaporizhia riconvertita in fabbrica da guerra

20 Giugno 2022

Milano, 20 giu. (askanews) - Auto da corsa trasformate in mezzi blindati, leggeri e rapidi, per muoversi con agilità sulla linea del fronte. A Zaporizhia, nell'Ucraina orientale alcuni meccanici intervengono sul motore e la carrozzeria di bolidi da rally adattandoli alle esigenze dei militari per dare il loro contributo creativo alla difesa del paese.

Questa era una Lada Samara che correva i rally nelle strade sterrate. Oggi, dopo qualche ultima messa a punto, sarà portata al fronte.

"Era il modello "8", originariamente un'auto sportiva per le gare di rally. Il motore e il cambio qui sono migliorati, c'è qualche seria messa a punto del chip e un blocco. C'era un grosso telaio di ferro anche dietro, c'era anche un solo sedile, ed era difficile alzarsi, c'era una porta qui, si chiudeva così, l'abbiamo tolto tutto, abbiamo messo i soliti sedili , ho aggiunto i sedili posteriori, ho fatto un buco qui per consentire di sparare da una mitragliatrice".

A parlare è Volodymyr Tarkhov, un uomo d'affari che prima della guerra si occupava di catamarani e kayak. Oggi, come tanti in Ucraina, ha riconvertito il suo business per servire la causa contro l'invasione russa.

Dall'inizio della guerra lui e il suo team composto da meccanici e saldatori hanno trasformato in una trentina di auto sportive, rendendole dei mezzi blindati fatti su misura per rispondere ai russi. Da una parte i tank, dall'altra dei mezzi molto agili. Resta solo da silenziare il motore rumoroso del bolide da rally per muoversi con maggiore discrezione dove si combatte.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti