Sabato, 25 Giugno 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

G7 Ministri Finanze in Germania, missione salvare bilancio Kiev

L'Ucraina stima il suo fabbisogno in 5 miliardi di Usd al mese

19 Maggio 2022

Roma, 19 mag. (askanews) - I ministri delle Finanze del G7 e i capi delle organizzazioni economiche internazionali arrivano a Konigswinter, in Germania. Ad accoglierli il ministro tedesco delle Finanze, il falco liberale Christian Lindner e il capo della Bundesbank, la Banca centrale tedesca, Joachim Nagel.

Nelle immagini l'arrivo della direttrice generale del Fmi, Kristalina Georgieva, della presidente della Bce, Christine Lagarde e della segretaria del Tesoro americano Janet Yellen.

Tenere a galla le finanze dell'Ucraina, contrastare l'aumento dei prezzi alimentari e sostenere i paesi vulnerabili: i responsabili del G7 non avranno abbastanza tempo in Germania per cercare di affrontare le enormi ripercussioni economiche della guerra lanciata da Mosca.

La prima emergenza di questo incontro, giovedì e venerdì, dei ministri delle Finanze delle sette potenze industriali (Usa, Giappone, Canada, Francia, Italia, Regno Unito e Germania) è di concludere un nuovo giro di tavolo per coprire il bilancio ucraino del trimestre in corso. Per far girare l'economia del paese, Kiev stima il suo fabbisogno in 5 miliardi di dollari al mese.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti