Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

L'autotrasporto in Fiera Milano: settore vivace e in cambiamento

Transpotec Logitec 2022, in presenza e per la sostenibilità

13 Maggio 2022

Rho Fiera Milano, 13 mag. (askanews) - Sono oltre 350, pari a più dell'80% del mercato, i brand presenti in Fiera Milano per Transpotec Logitec 2022, manifestazione dedicata ad autotrasporto e logistica. Un evento che segna in primo luogo un importante ritorno in presenza, ma non solo. "Tutti coloro che stanno venendo in fiera - ha detto ad askanews Paolo Pizzocaro, direttore di Transpotec Logitec 2022 - si aspettano di trovare proposte molto innovative: innovazione, infatti, è la prima parola che sentiamo camminando nei corridoi. La seconda caratteristica su cui abbiamo puntato è stata quella di creare dei momenti di socializzazione, perciò abbiamo immaginato una fiera che all'importantissimo fattore business aggiungesse anche la dimensione della community".

In questo senso assume particolare importanza l'area esterna, dove si potranno effettuare dei test drive e tenere eventi, oltre che trovare un mercato dell'usato. Ma il focus dell'evento resta l'evoluzione del settore. "La sensazione - ha aggiunto Pizzocaro - è che sia un settore veramente vitale per la nostra economia, non dimentichiamo che oltre l'80% delle merci in Italia viaggia su gomma. Oggi abbiamo dei segnali positivi: le immatricolazioni nel 2021 sono cresciute, per quanto riguarda i mezzi pesanti, del 22% rispetto al 2020. Questo è un segnale che può essere allargato a tutti gli altri settori, ed è un segnale molto positivo e quello che troviamo qui in fiera è una grande energia".

Il mondo dell'autotrasporto vive comunque un momento particolare, tra incentivi e caro carburante, tra mancanza di autisti qualificati e transizione energetica. Su quest'ultimo punto, in particolare sulla inderogabile prerogativa della sostenibilità, tutto il settore si sta concentrando. Mercedes compresa. "Noi come produttori - ha spiegato Domenico Andreoli, responsabile Marketing e Ufficio stampa di Mercedes Benz Trucks Italia - stiamo facendo la nostra parte in termini di prodotti efficienti, non abbiamo però pensato solo a un veicolo al 100% elettrico, ma anche a offrire un servizio di consulenza qualificata per accompagnare i nostri clienti nella transizione dalla tradizionale combustione interna all'elettrico, anche per dimensionare correttamente le reti di ricarica. Ne abbiamo un esempio qui, perché oltre al veicolo eActros abbiamo portato anche la colonnina di ricarica di Siemens, che è nostro partner".

Altri stand, altre storie: dall'energia allo spazio per un diverso comfort dei conducenti. DAF ha portato in fiera un nuovo modello di motrice. "I veicoli - ci ha detto Mauro Monfredini, Marketing manager di DAF - hanno delle masse e delle dimensioni fissate da regole. L'Europa ha dato una deroga a questo, permettendo di avere una cabina più lunga se si fossero rispettate tre condizioni: un minor consumo di carburante, con conseguenti minori emissioni di CO2; una maggiore sicurezza per il conducente e un maggiore comfort. Abbiamo centrato tutti gli obiettivi con questa nuova cabina".

In pratica, dopo i due anni di pandemia globale, Transpotec Logitec si presenta come la prima grande occasione per dare spazio alle novità delle case produttrici, che la fiera ha collocato al centro dell'offerta.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti