Sabato, 21 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Venduto all'asta primo sms: "Merry Christmas" inviato nel 1992

Trasmesso su rete Vodafone. Venduto per 107 mila euro

22 Dicembre 2021

Parigi, 21 dic. (askanews) - Un pezzo di storia delle telecomunicazioni è stato venduto all'asta a Parigi. Il primo sms al mondo, che recitava semplicemente "Merry Christmas" è stato ceduto a un offerente anonimo per 107.000 euro. Si tratta della replica dettagliata e unica del protocollo di comunicazione originale che ha trasmesso il primo sms inviato della storia. I padre di tutti i messaggi brevi che hanno cambiato il modo di comunicare in tutto il mondo venne inviato alle 18:09 del 3 dicembre 1992 Negli anni '90 un team di ingegneri stava lavorando per sviluppare la tecnologia per mandare gli sms, il 3 dicembre 1992 Neil Papworth, che faceva parte di questo team, inviò dal suo computer l'Sms Buon Natale sul telefono di un manager di Vodafone nel Regno Unito" spiega Maximilien Aguttes Manager della casa d'aste.

Vodafone ha messo all'asta come token non fungibile (NFT) l'sms trasmesso sulla propria rete per materializzarlo nel mondo reale, perché in Francia sono vietate le vendite all'asta di beni strettamente immateriali. "È un pezzo di storia vero, un NFT è sulla blockchain, è stato salvato. Con l'aiuto di Vodafone siamo stati in grado di farlo verificare", aggiunge l'imprenditore Luigi Caradonna.

La compagnia telefonica donerà il ricavato all'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr).

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti