Martedì, 25 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Ovazione per Mattarella al Teatro del Maggio di Firenze: il pubblico chiede il "bis" al Presidente

Dopo l'ovazione milanese al Teatro della Scala di Milano, nuovo tripudio di applausi per il Presidente Mattarella. Il pubblico chiede a gran voce un "bis"

22 Dicembre 2021

Sergio Mattarella riceve un'ovazione al Teatro del Maggio di Firenze durante il Concerto inaugurale dell'auditorium. Alla presenza del Sindaco di Firenze Dario Nardella e dell'Arcivescovo di Firenze, il Cardinale Giuseppe Betori. Per l'occasione il Maestro Zubin Mehta ha suonato la Settima Sinfonia di Beethoven: "Presidente questa è la sua ultima visita come Presidente della Repubblica ma venga quando vuole con sua figlia, questa è la sua casa. La Settima Sinfonia di Beethoven è stata una richiesta di Mattarella, l'ho fatta con tutto il cuore. Buon viaggio e grazie da me, mia moglie e l'orchestra", le parole del Maestro.

Ovazione per Mattarella a Firenze

Dal pubblico sono arrivate anche richieste di un "bis". Che generalmente in teatro coincidono con una richiesta di esibire nuovamente una data performance. Mentre in questo caso con la volontà del pubblico di un nuovo settennato da parte dell'attuale Presidente. Una richiesta lusinghiera senza dubbio, ma già seccamente allontanata dal diretto interessato. Non sarà lui a occupare il Quirinale a partire da febbraio 2022

Si tratta della seconda ovazione nel giro di pochi giorni per il Presidente in carica. Già alla Scala di Milano Mattarella aveva ricevuto un trattamento simile.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti