Lunedì, 18 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Congresso Usa approva estensione a dicembre del tetto del debito

I repubblicani rifiutano una misura a lungo termine

13 Ottobre 2021

Roma, 13 ott. (askanews) - La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato l'innalzamento del tetto del debito pubblico di 480 miliardi di dollari, con un'estensione temporale solo fino all'inizio di dicembre. La misura temporanea, già passata al Senato, può essere ora firmata dal presidente Usa Joe Biden.

Senza l'approvazione della misura, secondo i media americani, ci sarebbe stato il rischio di "un'insolvenza catastrofica e un disastro economico". Il segretario al Tesoro Janet Yellen aveva avvertito i parlamentari che il governo federale avrebbe probabilmente esaurito i soldi entro il 18 ottobre, a meno che il Congresso non avesse alzato il tetto del debito.

I democratici hanno approvato la misura con 219 voti, contro il 206 no dei repubblicani, dopo che questi ultimi hanno bloccato i tentativi dei democratici di votare un innalzamento a lungo termine del tetto del debito.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti