Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Bulgaria, ecco i pestaggi di chi chiede le dimissioni del premier

Pugno duro della polizia fuori dal governo bulgaro

18 Settembre 2021

Milano, 18 set. (askanews) - Lasciano allibiti le immagini di questi pestaggi in un paese Ue, la Bulgaria, membro del Consiglio d'Europa. Diverse persone sono state picchiate dalla polizia fuori dal quartier generale del governo bulgaro mentre partecipavano a una protesta il 10 luglio 2020.

Secondo le riprese delle telecamere recentemente mostrate in parlamento, alcuni sono stati trascinati dietro una grande colonna da quattro agenti di polizia, presi a pugni e calci e poi ammanettati mentre giacevano a pancia in giù, mentre altri giovani storditi venivano gettati sulla schiena.

Le proteste contro la corruzione hanno chiesto le dimissioni del primo ministro Boyko Borissov per tutta l'estate del 2020.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti