Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Francia richiama ambasciatori da Usa e Australia, è crisi

Dopo la triplice alleanza voluta da Biden con Londra e Canberra

18 Settembre 2021

Milano, 18 set. (askanews) - Crisi diplomatica senza precedenti per la Francia con Stati Uniti e Australia, dopo che Parigi ha richiamato i suoi ambasciatori di entrambi i paesi. Al centro del contendere l'accordo di sicurezza trilaterale che ha fatto naufragare una commessa miliardaria per sottomarini di progettazione francese con Canberra.

L'Australia in seguito alla triplice alleanza stretta con Washington e anche Londra, acquisterà i sottomarini dagli Usa.

È la prima volta in assoluto che la Francia ha richiamato un suo ambasciatore negli Stati Uniti, secondo il ministero degli Esteri francese.

Il ministro degli Esteri Jean-Yves Le Drian ha affermato in una dichiarazione scritta che la decisione francese, su richiesta del presidente Emmanuel Macron, "è giustificata dall'eccezionale gravità degli annunci" fatti da Australia e Stati Uniti per quello che viene definito da Parigi "un comportamento inaccettabile tra alleati e partner".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti