Sabato, 16 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Torna la grande opera all'aperto a Pisa con Tosca

Replica l'8 agosto al Giardino Scotto

07 Agosto 2021

Pisa, 7 ago. (askanews) - Allo storico bastione Sangallo di Pisa, torna l'opera all'aperto del Teatro Verdi con "Tosca", per un progetto rinnovato, di forte impatto artistico ed estetico, come spiega Enrico Stinchelli, regista e direttore artistico del Teatro Verdi.

"Torniamo a respirare opera, opera all'aperto, in uno spazio splendido come il Giardino Scotto a Pisa e lo facciamo con un capolavoro della storia operistica, la Tosca di Puccini", ha detto.

Sul palco, la soprano georgiana Tea Purtseladze è Tosca, il tenore Dario Di Vietri, Mario Cavaradossi e il baritono Giuseppe Altomare, il Barone Scarpia.

"Un bellissimo cast di giovani voci, tutte selezionate con molta attenzione per sfruttare al meglio le caratteristiche musicali di questo capolavoro di Puccini", ha sottolineato Stinchelli.

Gli allestimenti, di grande impatto visivo, sono snelli e leggeri grazie all'uso sapiente delle nuove tecnologie.

"Abbiamo trasformato, grazie a un mapping molto interessante, questo giardino che è un'antica fortezza, in una location romana: il primo atto a Sant'Andrea della Valle e Castel Sant'Angelo, Palazzo Farnese nel secondo atto, cioè i tre luoghi storici della 'Tosca', tutto questo grazie alla magia di un gruppo di giovani che hanno trasformato questo luogo", ha concluso il regista.

Dopo il debutto di venerdì 6, si replica domenica 8 agosto.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti