Giovedì, 16 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Tokyo2020, Irma Testa: è il mio riscatto, sia esempio per giovani

"Dimostro che chi cresce in zone difficili ha una possibilità"

03 Agosto 2021

Roma, 3 ago. (askanews) - Irma Testa, bronzo nel pugilato femminile ai Giochi di Tokyo ha decicato la medaglia alla sua famiglia e a chi ha creduto sempre in lei:

"Alla mia famiglia e ai miei maestri che mi hanno sempre aiutato, con me non è stato facile all inizio, ero un talento ma mettevo poco impegno in quello che facevo, loro hanno aspettato che maturassi e fossi pronta per insegnarmi cosa fare per arrivare qui, è anche grazie a loro".

Parlando dei modelli a cui si ispira nel puglilato, ha spiegato: "Chiunque ce la fa nella vita, riesce a riscattare un percorso travagliato, una storia difficile, per me quello è un modello".. "La maggior parte delle persone che fa pugilato ha una storia difficile, è considerato un po' lo sport della rabbia quindi qualsiasi persona con cui mi confronto ha qualcosa da insegnarmi".

"È bello - ha aggiunto - perché con questa medaglia posso dimostrare ai ragazzi che vivono in zone come quella in cui sono cresciuta io (nata a Torre Annunziata, provincia di Napoli), che c'è un'altra strada, un'altra via, una possibilità, io l'ho trovata nello sport ma si può trovare nelle proprie passioni o in qualcosa in cui crediamo e a cui ci dedichiamo".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti