Giovedì, 23 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Tokyo2020, Pizzolato: non pentito d'aver puntato all'oro

Il sollevatore pesi azzurro ha alzato per l'oro, da bronzo sicuro

01 Agosto 2021

Tokyo, 1 ago. (askanews) - Antonino Pizzolato, medaglia di bronzo olimpica nel sollevamento pesi, non è "per niente" pentito di non aver tentato di prendere l'argento e di aver invece provato ad alzare per l'oro 210 kg non riuscendovi.

"Per niente, perché 210 sapevamo che poteva venire come potevamo

sbagliarlo e abbiamo voluto provare l'oro perché sapevo che (se

non l'avessi fatto) un giorno me ne sarei pentito", ha detto

l'azzurro parlando ai giornalisti a Casa Italia. "Non è andata

come volevamo - ha continuato - però ci siamo divertiti e questo

è il succo di tutto".

"A Tokyo abbiamo portato la medaglia e questo era l'importante. Questo è un punto di partenza per le prossime Olimpiadi, partiamo da questo bronzo", ha aggiunto.

Pizzolato ha ottenuto sabato 31 luglio la medaglia di bronzo nel sollevamento pesi olimpico 81 kg a Tokyo. Pizzolato ha alzato in tutto 365 kg. Ha tentato con un ultimo strappo anche di alzare 210 kg, che gli sarebbero fruttati l'oro, ma non c'è riuscito.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti