Venerdì, 30 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Ricardo Franco Levi rieletto all'Aie: primo obiettivo la lettura

Vogliamo un'Italia più colta e più istruita

22 Luglio 2021

Milano, 22 lug. (askanews) - "Quali debbano essere le missioni degli editori nei prossimi due anni è facile a dirsi, perché l'obiettivo è uno solo: la lettura". Lo ha dichiarato Ricardo Franco Levi, appena dopo essere stato riconfermato all'unanimità alla presidenza dell'Associazione italiana degli editori.

"Da un lato la lettura è la condizione per fare crescere il mercato del libro, e quindi anche le imprese editoriali. Ricordiamo che l'industria del libro è la prima industria culturale del Paese. Ma poi perché lettura significa sapere e conoscenza, ed è la condizione per una crescita delle persone e della società. Vogliamo un'Italia più colta, più istruita, un'Italia che legga di più. Se vogliamo un'Europa della prossima generazione, Next Generation Europe, dobbiamo volere anche un'Italia della prossima generazione, più colta, più istruita, che legge di più".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti