Domenica, 13 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Per giustizia russa "estremiste" organizzazioni di Navalny

Si apre la strada a una maggiore pressione dei suoi sostenitori

10 Giugno 2021

Milano, 10 giu. (askanews) - La giustizia russa ha designato come "estremiste" le organizzazioni del dissidente Aleksey Navalny, attualmente in carcere: è il culmine della liquidazione del suo movimento e si apre la strada a una maggiore pressione dei suoi sostenitori. "Estremista" sarebbe in particolare il suo Fondo anticorruzione (FBK), noto per le sue clamorose indagini sullo stile di vita della nomenklatura.

L'oppositore, che sta scontando una condanna a due anni e mezzo di reclusione per un caso di frode che considera politico, ha subito fatto sapere su Instagram che "non si tirerà indietro".

Questa sentenza, al termine di un'udienza a porte chiuse, arriva dopo mesi tesi tra l'opposizione russa e il Cremlino, segnati dall'invio di Navalny, 45 anni, in una colonia penale, la fuga in esilio di alcuni quadri del suo movimento, ma anche misure contro la stampa più critica.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti