Domenica, 13 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Sbarra (Cisl): serve svolta crescita, non spezzare coesione

"Affrontare e superare le debolezze strutturali"

28 Maggio 2021

Roma, 28 mag. (askanews) - "La mobilitazione proseguirà ad ogni

livello per rivendicare con forza e determinazione una vera

svolta rispetto alle prospettive di crescita e sviluppo del

Paese". E' quanto affermato dal leader della Cisl, Luigi Sbarra,

concludendo la manifestazione unitaria davanti a Montecitorio.

"Bisogna affrontare e superare le debolezze strutturali - ha

detto - non spezziamo la coesione sociale. Il lavoro cura

l'Italia".

Sul tema della sicurezza sul lavoro Sbarra ha aggiunto

che "non accettiamo 1.300 morti l'anno. La questione è sfuggita

di mano e c'è bisogno di riprenderla dialogando con Governo e

imprese. Oggi siamo in piazza a suonare la campanella".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti