Giovedì, 28 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

I Maneskin trionfano all'Eurovision e cantano senza censure

L'Italia non vinceva da 31 anni, nel 2022 ospiterà competizione

23 Maggio 2021

Milano, 23 mag. (askanews) - Una vittoria di portata storica che riporta Eurovision in Italia. I Maneskin hanno trionfato sul palco di Eurovision Song Contest 2021 a Rotterdam. Il gruppo rock italiano ha vinto con il brano Zitti e buoni, con 524 voti superando la Francia e la Svizzera.

"Dedichiamo questa vittoria ai nostri fan e alle nostre famiglie e a tutti quelli che hanno creduto in noi" hanno detto in conferenza stampa al termine della gara.

"Non ci sono parole per descrivere l'emozione, è incredibile" ha detto a caldo Damiano. "E' stato fantastico vedere che così tante persone hanno votato per noi con il televoto, perchè questo significa che la gente davvero ama la nostra musica. Per questo vogliamo ringraziare tutti ma questo per noi è solo l'inizio, da domani vogliamo suonare ovunque" ha aggiunto Victoria De Angelis.

I Maneskin erano quarti dopo il voto della giuria di qualità, ma il pubblico di tutta Europa ha premiato la potenza dell'esibizione facendoli rimontare su Svizzera, Francia e Malta col televoto.

Sul palco di Rotterdam dopo la proclamazione della vittoria hanno eseguito la loro canzone, nella versione non censurata. I Maneskin hanno riportato così l'Eurovision in Italia dopo 31 anni: sono i terzi artisti italiani a vincere la competizione europea dopo Gigliola Cinquetti nel 1964 e Toto Cutugno nel 1990.

Nel 2022 toccherà all'Italia ospitare la più importante competizione musicale al mondo. "Questo può essere un messaggio di speranza per questo difficile anno che abbiamo passato siamo davvero felici di riportare questo evento in Italia dopo circa 30 anni è un onore per noi", ha detto Victoria De Angelis.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti