Mercoledì, 19 Maggio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Rasato a zero, pelle e ossa, Navalny appare consumato dal carcere

Il detenuto sotto l'occhio delle videocamere del carcere

29 Aprile 2021

Mosca, 29 apr. (askanews) - Rasato a zero, pelle e ossa. In collegamento video con il tribunale è apparso così Aleksey Navalny, il principale oppositore di Vladimir Putin e del Cremlino, che sta uscendo dallo scipero della fame per seri problemi di salute. La corte intanto respinge il ricorso dei suoi legali nel caso di diffamazione di un veterano. Intanto un ex collaboratore di Navalny, Andrey Borovikov è stato condannato a due anni e mezzo di prigione in colonia penale con l'accusa infamante di distribuzione di materiale pornografico su Internet.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti