Domenica, 09 Maggio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

BioNtech: vaccino prodotto con Pfizer a giugno in Ue a 12-15enni

"Gli studi hanno evidenziato elevata efficacia e tollerabilità"

29 Aprile 2021

Roma, 29 apr. (askanews) - L'azienda tedesca BioNTech, che ha sviluppato il vaccino anti-Covid-19 insieme a Pfizer, è sul punto di depositare una richiesta di autorizzazione all'Ue per l'uso del preparato per la fascia 12-15 anni, con la possibilità di avere l'autorizzazione già a giugno. "In Europa siamo all'ultima tappa prima della presentazione dei dati degli studi clinici all'Agenzia del farmaco europea (Ema) e per la validazione serviranno 4-6 settimane", ha dichiarato allo Spiegel il cofondatore dell'azienda Ugur Sahin dicendosi fiducioso. Negli Stati Uniti, dove il vaccino Pfizer è autorizzato dai 16 anni, i dati sono stati presentati alla statunitense Fda il 9 aprile scorso.

BioNTech punta a rendere disponibile il suo vaccino anche per i più piccoli, dai sei mesi in su a settembre, spiegando che gli studi finora hanno evidenziato un'elevata efficacia e tollerabilità.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti