Venerdì, 07 Maggio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

BioNTech: fiduciosi sul nostro vaccino contro la variante indiana

Il co-fondatore Ugur Sahin: ha mutazioni che abbiamo già testato

28 Aprile 2021

Roma, 28 apr. (askanews) - Il co-fondatore di BioNTech, Ugur Sahin, si è detto "fiducioso" sull'efficacia del proprio vaccino svuluppato con Pfizer anche contro la variante indiana di Covid-19.

"Stiamo ancora testando la variante indiana ma ha delle mutazioni che abbiamo già testato e contro cui il nostro vaccino funziona, quindi sono fiducioso".

La variante B.1.617, più comunemente conosciuta come indiana, è stata rilevata in "almeno 17 paesi", tra cui Regno Unito, Stati Uniti, Belgio, Svizzera e Italia, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità.

Il vaccino Pfizer-BioNTech è stato già testato su oltre 30 varianti ottenendo ogni volta almeno una "risposta immunitaria sufficiente", ha aggiunto Sahin.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti