Mercoledì, 19 Maggio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Covid, drammatica situazione in India: nuovo record di contagi

Quasi 361mila in 24 ore, ossigeno in tendoni per strada

28 Aprile 2021

Roma, 28 apr. (askanews) - Continua a essere drammatica la situazione coronavirus in India: 360.960 i nuovi casi nelle ultimee 24 ore, un nuovo record giornaliero secondo i dati del ministero della Sanità locale. Il numero complessivo di vittime nel Paese è passato da 200.000 a 201.187 in un giorno.

Gli ospedali in molte città sono saturi, mancano posti letto e ossigeno. Pazienti disperati si affollano in un tendone allestito fuori da un luogo di culto Sikh, alla periferia di Delhi, dove sono state raccolte bombole di ossigeno, arrivando in auto, risciò e persino ambulanza. "Ci sono volute due ore e mezza per venire da casa mia - racconta una donna - non posso riportare mia madre a casa senza averle dato ossigeno. Devo darglielo, non importa quanto tempo ci voglia. Devo aspettare qui". "La situazione sta peggiorando di giorno in giorno - racconta un volontario di una ong - stiamo ricevendo più casi giorno dopo giorno. Abbiamo iniziato con 100 persone. Ora ne arrivano 200, 300... I casi aumentano di giorno in giorno".

L'India ha registrato 2,3 milioni di nuove infezioni nell'ultima settimana. A Delhi, la città più colpita, ci sono circa 20.000-25.000 casi in più al giorno. I pazienti muoiono fuori dagli ospedali, in attesi del ricovero. Altri che riescono a ottenere un letto non ce la fanno a causa della scarsa disponibilità di ossigeno delle strutture. Arrivano aiuti dagli altri Paesi.

Secondo l'Oms, la variante indiana del virus, che sembra molto contagiosa, è stata già rilevata in 17 Paesi tra cui Regno Unito e Stati Uniti. In Italia è stata riscontrata in Veneto.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti